Pepito Rossi a gennaio? L'Inter ci pensa...

Pepito Rossi a gennaio? L’Inter ci pensa…


Fino all’ottobre 2011, Giuseppe Rossi era ritenuto uno degli attaccanti più forti e completi d’Europa, titolare inamovibile della nazionale di Cesare Prandelli e reduce dalla miglior stagione in carriera, chiusa con 32 reti.

Pepito è stato nuovamente accostato all’Inter. Infatti, la società starebbe pensando a lui per completare l’attacco. I dubbi sono sulla tenuta fisica, visto che il talento italo-americano sta recuperando dall’infortunio che gli ha causato la rottura del legamento del ginocchio. Le qualità non sono certo in discussione e, dal punto di vista economico, potrebbe essere un’occasione visto che il Villarreal, retrocesso in seconda divisione, non può permettersi di tenere un giocatore così importante nella serie cadetta e potrebbe lasciarlo partire in saldo.

Le sue caratteristiche si sposano alla perfezione con il nuovo progetto tattico di Stramaccioni e, con pazienza, l’Inter potrebbe ricostruire un campione.

La valutazione di Pepito oscillava tra i 35 e i 40 milioni e, nonostante il forte pressing esercitato nelle scorse  stagioni dalle grandi del calcio europeo, il Villarreal decise di trattenere Rossi. Gli spagnoli, avevano già rifiutato  un’offerta da 35 milioni di sterline (41 milioni di euro, ndr) dal Tottenham.

Nell’ottobre 2011, nella sfida contro il Real Madrid, arriva il crac al ginocchio destro: rottura del legamento crociato anteriore. Sei mesi di stop ed europei a rischio. Quando ormai sembrava tutto pronto per il rientro arriva la devastante ricaduta in allenamento il 13 aprile, un venerdì. Niente europei, stagione 2012/2013 a rischio e Villarreal retrocesso. Un disastro tecnico ed economico per gli spagnoli e un incubo senza fine per Rossi, che ha visto crollare la sua valutazione, stimata attualmente intorno ai 10 milioni.

L’Inter, a queste condizioni, potrebbe prendersi un rischio, o meglio, sfruttare questa occasione. Un investimento di 10 milioni per un calciatore reduce da un doppio infortunio al crociato possono rappresentere un azzardo, anche se Rossi potrebbe lasciare la Spagna per una cifra più bassa magari accompagnata da qualche bonus.

Quell’azzardo però, può trasformarsi in una scommessa con discrete probabilità di riuscita. Questo perchè Rossi compirà il prossimo marzo 26 anni; anche nel caso di intera stagione ai box, varrebbe la pena aspettare un talento simile.

Casi simili a quelli di Rossi si sono verificati anche in passato: da Roberto Baggio a Massimo Ambrosini, fino ad arrivare alla più recente ricaduta di Stevan Jovetic: out per l’intera stagione 2010/2011 e ritornato a suon di gol nella scorsa stagione. Le possibilità di un completo recupero non sono poche, anzi.

Con una discreta dose di coraggio e pazienza l’Inter potrebbe mettere a segno un grande colpo in prospettiva e riportare a casa uno dei più grandi talenti del nostro calcio. Nell’attacco stramaccioniano si adatterebbe alla perfezione, sia da seconda punta che da prima. Non resta che rischiare.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl