Maicon: "Voglio fare la storia del City, così come ho fatto all'Inter"

Maicon: “Voglio fare la storia del City, così come ho fatto all’Inter”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

I tifosi nerazzurri hanno iniziato a rimpiangere Maicon già domenica sera contro la Roma, vedendo con quale difficoltà Zanetti si cimentava nel ruolo di terzino. Le pur nobili ragioni di bilancio non possono lenire una ferita così fresca. Maicon era – insieme a Zanetti, Sneijder e Milito – uno dei veri fuoriclasse della rosa di Strama.

Intervistato in esclusiva dalla tv ufficiale del City ha parlato del suo addio a Milano e del conseguente approdo alla corte di Roberto Mancini. Proprio l’allenatore italiano è stato decisivo per convincerlo a scegliere Manchester, sponda City. “Quanto è stato importante Mancini in questa decisione? Lui ha aiutato sicuramente perché ci ho lavorato insieme e il fatto conosca il mio gioco e mi conosca anche come persona è molto importante. Sono felice di riprendere a lavorare con lui” ha confessato.

Il brasiliano ammette di volersi rimettere in gioco, di voler continuare a vincere: La possibilità di lottare su più fronti è anche il motivo per cui ho scelto di cambiare, penso di averlo fatto al momento giusto. Sono stato felice all’Inter per aver vinto molti titoli. Non voglio fermarmi e voglio vincere ancora”.

A proposito della sua nuova squadra, il “Colosso” dichiara: “Il City è un club che ha grandi giocatori ed è cresciuto molto nell’ultimo periodo. Ora chiunque può sapere di più sul City e io sto avendo la possibilità di conoscerlo da vicino; per questo sono motivato. Cercherò di fare del mio meglio, non posso dire che le mie caratteristiche mi aiuteranno; penso che ognuno debba fare del suo meglio per emergere rispetto agli altri. Sono sicuro che la mia velocità potrà giovarmi in Premier League e lavorerò al massimo”.

In chiusura dichiara anche di voler fare molto di più dei due colleghi brasiliani – Robinho e Elano – che l’hanno preceduto nei Citizens:Voglio costruire una grande storia con il Manchester City come ho fatto con l’Inter. E’ per questo che ho fatto questa decisione e sono sicuro che andrà tutto bene perchè lavorerò accanto a grandi giocatori. Sarà un piacere e li aiuterò a vincere ancora molti trofei”.

Buona fortuna, “Colosso”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy