Maicon in stand-by

Maicon in stand-by

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Maicon non convocato. La notizia non è una notizia e le intenzioni dell’Inter sul terzino destro appaiono sempre più chiare: la società nerazzurra vuole venderlo ma non è disposta a fare sconti.

Il “Colosso” infatti, nonostante le due mancate convocazioni per le prime due uscite ufficiali della nuova stagione, è giocatore gradito a Stramaccioni e rientra nel progetto tecnico, come dimostra il biennale da 2.5 milioni netti a stagione offertogli qualche settimana fa e rifiutato dal trentunenne carioca.

L’Inter quindi è consapevole della volontà di Maicon di provare nuove esperienze professionali e non vedersi dimezzato il conto in banca, ma allo stesso tempo non può svendere un calciatore di tale livello e aspetta l’offerta giusta.

Offerta arrivata puntualmente dal miglior amico del calciomercato tricolore, dall’uomo che nelle ultime due sessioni di mercato ha rimpinguato le casse di mezza Serie A, Leonardo. Ma Parigi non è destinazione gradita all’ ex Monaco, che più volte ha manifestato la volontà di volersi accasare in un top team; il Chelsea campione d’Europa e il Real Madrid del maestro Mourinho sono le due squadre in pole, ma le offerte arrivate da Londra e Madrid sono state giudicate insufficienti.

Maicon e l’Inter hanno ancora ventidue giorni per dirsi addio senza veleni, evitando spiacevoli remake dei casi Lucio e Julio Cesar, e per chiudere nel migliore dei modi una splendida avventura durata sei anni.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy