L'Inter dice definitivamente addio a Lucas

L’Inter dice definitivamente addio a Lucas


I sogni a volte sono destinati a rimanere tali. E Lucas sembra far parte di quella schiera di desideri che puntualmente caratterizzano il mercato estivo: quelli che ti fanno assaporare il gusto della vittoria, quelli che immagini vestiti con i colori della tua squadra del cuore mentre dribblano un avversario o esultano per un gol, ma che poi ti lasciano con l’amaro in bocca perchè svaniscono proprio sul più bello.

A nulla è servita l’offerta da 25 milioni (che, visti i tempi, non sono bazzecole), di cui 7 diretti all’impresa che detiene parte del cartellino del giocatore, per strappare il giovane talento brasiliano al San Paolo. Branca ci aveva provato già lo scorso gennaio trovando l’accordo con Lucas e con la sua famiglia, ma il club ha giudicato insufficiente l’offerta nerazzurra. L’Inter non può andare oltre quella cifra per questioni meramente economiche e lo stesso Branca ieri ha confermato: “Siamo in una condizione secondo cui fare delle spese per giocatori che valgono 15-20 milioni di euro ci deve far pensare. Vale anche per Lucas del San Paolo”.

Inoltre nelle ultime ore sembra sia piombato con insistenza sul giocatore anche il Real Madrid. Mourinho, infatti, dopo aver accennato un timido tentativo per David Silva del Manchester City sembra aver virato sul gioiello verdeoro. Tuttavia, il quotidiano spagnolo As scrive che lo Special One avrebbe ancora qualche dubbio sul giocatore; teme infatti che Lucas non sia ancora pronto per incidere fin da subito in un club di livello internazionale, ragion per cui non ha ancora effettuato l’affondo decisivo.

Anche per questo è molto probabile che il club paulista preferisca trattenere il giocatore almeno fino al Mondiale del 2014. L’Inter,dunque, dopo aver visto sfumare Lavezzi, deve dire addio ad un altro obiettivo di mercato. E i sogni dei tifosi possono aspettare…

Copyright © 2015 Cierre Media Srl