Ecco perchè Lavezzi al Paris Saint-Germain ha complicato anche l'affare Destro

Ecco perchè Lavezzi al Paris Saint-Germain ha complicato anche l’affare Destro


Nei primi giorni successivi alla fine del campionato, l’Inter è stata una delle società più attive sul mercato, con due operazioni importanti come il riscatto di Guarin e l’acquisto di Palacio. Tutto portava a credere che l’ultima terribile stagione, terminata con la mancata qualificazione alla Champions League, potesse servire come campanello d’allarme per risvegliare la voglia di Moratti di investire.

Il fallimento dell’operazione Lavezzi, però, sembra aver cambiato le carte in tavola, tanto da spingere l’entourage nerazzurro a modificare le strategie di mercato, almeno per quanto riguarda il reparto avanzato. L’arrivo del “Pocho”, infatti, sarebbe stato fondamentale non solo per rinforzare la rosa a disposizione di Stramaccioni, ma anche per favorire il ritorno ad Appiano di Mattia Destro.

Il perchè è semplice: l’offerta nerazzurra prevedeva, oltre a un assegno da 13 milioni di euro, l’inserimento di due giocatori (Goran Pandev e Giampaolo Pazzini) come parziali contropartite per coprire la richiesta economica di De Laurentiis. Se il patron azzurro avesse accettato la proposta, l’Inter si sarebbe buttata su Destro per colmare il vuoto lasciato in rosa dal “Pazzo”. Ma il dirottamento del “Pocho” verso Parigi, con conseguente permanenza di Pazzini in nerazzurro, sembra aver rallentato anche la trattativa per l’attaccante di Ascoli Piceno: le due operazioni sembrano strettamente legate e difficilmente l’Inter potrà chiudere per Destro senza aver prima liberato il posto di vice-Milito.

Ad approfittare di questa situazione di stallo la Juventus, tornata prepotentemente sul giocatore e pronta a tutto pur di strapparlo ai nerazzurri. Negli ultimi giorni, Marotta avrebbe intensificato i rapporti sia con Renzo Contratto, agente del ragazzo, sia con il Genoa che, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe essere l’unico interlocutore delle pretendenti (vista la decisione del Siena, coinvolto nello scandalo del calcioscommesse, di rinunciare al riscatto della metà del cartellino).

Voci di corridoio danno l’Inter ancora in leggero vantaggio nella corsa al giocatore ma, per evitare che il club bianconero completi il sorpasso, Branca e Ausilio dovranno prima chiarire la posizione di Pazzini.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl