Definita la campagna abbonamenti 2012/13. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Definita la campagna abbonamenti 2012/13. Ecco tutto quello che c’è da sapere

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lo slogan è “AMALA”, cinque lettere, esattamente come INTER. Il primo giorno in cui esercitare il diritto di prelazione è il 4 giugno, data in cui si apre ufficialmente la campagna abbonamenti per le partite disputate allo stadio Meazza per la stagione 2012-13.

L’Inter è davvero una questione di amore, assolutamente reciproco, fra il club e i suoi tifosi, l’amore comprende dei doni e così chi sottoscrive l’abbonamento al campionato potrà assistere anche alle partite di Europa League (escluse eventuali semifinale e finale) e a tutte quelle di Tim Cup (esclusa eventuale finale) che si giocheranno in casa.

I prezzi rimangono invariati rispetto allo scorso anno, potenzialmente le partite da seguire sono molte di più. È così che l’Inter vuole dire grazie ai suoi tifosi.

DOVE e QUANDO ABBONARSI:

Tutte le agenzie della Banca Popolare di Milano, della Banca di Legnano, della Banca Popolare di Mantova e il negozio “Solo Inter” di Milano (via Berchet 1) sono i luoghi abilitati alla sottoscrizione dell’abbonamento; chi ha già la tessera “Siamo noi” può caricarvi l’abbonamento per la stagione 2012-13, ricordando di portare con sè la custodia con i dati dell’abbonamento della scorsa stagione.

La prelazione per rinnovare l’abbonamento nello stesso settore, fila e posto o in un altro posto libero, non prelazionabile, inizia il 4 giugno e finisce il 22 giugno.

Il 26 e il 27 giugno gli abbonati della scorsa stagione che desiderano cambiare posto e che non hanno utilizzato la prelazione potranno scegliere un nuovo posto tra quelli disponibili.

Dal 28 giugno al 1 luglio ci sarà la vendita riservata ai titolari della tessera ‘Siamo noi’.

Dal 2 luglio si apre la vendita libera.

Gli abbonamenti online sono riservati ai titolari della tessera ‘Siamo noi’, che possono esercitare la prelazione o comprare l’abbonamento in vendita libera collegandosi a www.inter.it.

HAI LA TESSERA “SIAMO NOI” ?

Per sottoscrivere l’abbonamento bisogna avere la tessera del tifoso ‘Siamo noi’. Se non ce l’avete già, basta farne richiesta gratuitamente e contestualmente all’abbonamento presso tutte le agenzie della Banca Popolare di Milano e della Banca di Legnano. Sono necessari un documento d’identità valido, il codice fiscale e tre fototessera.

‘Siamo noi’ oltre all’acquisto dell’abbonamento, permette quello dei biglietti. Inoltre, acquistando online, consente di entrare direttamente allo stadio senza fare code agli sportelli, di ricevere la cessione di abbonamenti o di biglietti caricati sulle tessere ‘Siamo noi’ di altri tifosi e può essere anche una carta prepagata da utilizzare quando si vuole, in Italia, all’estero e online.

LE OFFERTE SPECIALI:

Le donne, i ragazzi tra i 7 anni compiuti e i 15 non compiuti al momento della sottoscrizione e chi ha superato i 65 anni possono acquistare a un prezzo agevolato un abbonamento al primo anello.

Inoltre, solo per i settori K e Y del primo anello rosso e nei settori 149 e 151 del primo anello arancio saranno disponibili speciali pacchetti famiglia: pagheranno solo mamma e papà e due figli di età compresa tra i 7 e i 14 anni avranno l’abbonamento gratuitamente.

Il prezzo dell’abbonamento nel secondo anello blu è inferiore rispetto a quello del secondo anello verde perchè non comprende il derby: per questa gara il biglietto potrà essere acquistato in giornate dedicate ai soli abbonati del secondo anello blu.

Il terzo anello verde non sarà disponibile in abbonamento: i vecchi abbonati potranno acquistare solo in prelazione un abbonamento nel terzo anello rosso al prezzo pagato lo scorso anno per il terzo anello verde.

PREZZI:

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy