Guidolin si gioca tutto con il 3-5-2. Ballottaggio tra Floro Flores e Barreto per affiancare Di Natale

guidolin
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nella conferenza stampa prepartita, Francesco Guidolin chiude definitivamente il caso Domizzi; il difensore, escluso nella gara di Verona a seguito di un litigio in allenamento con Armero, sarà regolarmente in campo contro l’Inter. “Tutto dimenticato” quindi, con l’ex Napoli che occuperà il settore di centro-sinistra nella classica difesa a 3 friuliana. Sulla destra Benatia, non al meglio, è favorito su Coda; regista difensivo il brasiliano Danilo, una delle note più liete della stagione bianconera.

A centrocampo il rientrante Pinzi, assente contro il Chievo, prenderà il posto dello squalificato Fernandes. Pazienza confermato davanti alla difesa con Asamoah mezzala sinistra.

Sulle due corsie esterne opereranno Basta sulla destra e Armero sulla sinistra. In attacco a far coppia con Di Natale ci sarà un attaccante vero. Ballottaggio Floro FloresBarreto, con il napoletano favorito.

Rispetto a 10 giorni fa Guidolin è orientato al 3-5-2; un atteggiamento più offensivo che si giustifica anche per la situazione in classifica dei friuliani, quarti a tre punti dalla Champions con due scontri diretti interni da giocare in 4 giorni. Nel prossimo weekend infatti i bianconeri affronteranno, sempre al “Friuli”, la Lazio.

La seconda qualificazione consecutiva ai preliminari, traguardo mai raggiunto nella storia del club, è alla portata. Per centrare l’obiettivo Guidolin decide di andare all in.

Udinese (3-5-2): Handanovic, Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Pazienza, Asamoah, Armero; Floro Flores, Di Natale.