Stramaccioni insiste sul 4-3-3: dubbio Stankovic-Guarin, Forlan favorito su Alvarez

Stramaccioni Cagliari-Inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nella conferenza stampa della vigilia, Stramaccioni è stato chiaro: “L’Udinese ha le caratteristiche ideali per metterci in difficoltà, ma noi dobbiamo mantenere la nostra identità in tutte le partite, senza snaturare il nostro gioco”.

Per questo, anche contro i friulani, l’Inter scenderà in campo con il 4-3-3 che ha contraddistinto le prime uscite dell’allenatore romano. In difesa i nerazzurri dovranno fare a meno di Samuel, fermato non solo dalla squalifica ma anche dallo stiramento all’adduttore rimediato contro il Siena. Al suo posto dovrebbe esserci Chivu, preferito a Ranocchia per fare coppia con Lucio al centro. A destra, considerando il protrarsi dell’assenza di Maicon, confermato capitan Zanetti, con Nagatomo che agirà sulla corsia opposta.

Qualche dubbio in più a centrocampo, dove Stankovic potrebbe godere di un turno di riposo viste le sue non perfette condizioni fisiche. Al suo posto Guarin, con Cambiasso pronto a scalare nella posizione di playmaker davanti alla difesa e Obi confermato sul centro-sinistra.

Per quanto riguarda l’attacco, Zarate e Milito sono sicuri di una maglia. L’ultimo posto disponibile dovrebbe essere occupato da Forlan, favorito su Alvarez per il ruolo di esterno destro.