Colantuono perde anche Denis: Atalanta a Milano con gli uomini contati

Colantuono perde anche Denis: Atalanta a Milano con gli uomini contati


Sudare la maglia, è questo il diktat di Stefano Colantuono nella conferenza stampa alla vigilia della gara con l’Inter.

Il tecnico romano non si nasconde dietro ai tanti infortuni e chiede il massimo impegno ai suoi. Alle assenze di Lucchini, Capelli, Stendardo e Brighi, infatti, si sono aggiunte quelle di Peluso (febbricitante, ndr) e soprattutto di German Denis. “El Tanque”, quindici gol in stagione, salterà la gara di San Siro a causa di un problema al gemello.

In difesa quindi le scelte sono obbligate, essendo solo quattro i giocatori a disposizione; da destra a sinistra giocheranno: Raimondi, Ferri, Manfredini e Bellini. A centrocampo sicuri del posto sono solo i due interni: Cigarini e Carmona. Diverse ipotesi, invece, per quanto riguarda le corsie esterne; tutto dipenderà dal ruolo in cui verrà impiegato Maxi Moralez. Se, come probabile, “el Frasquito” giocherà da seconda punta accanto a Marilungo, a contendersi il posto sulle fasce saranno Schelotto, Carrozza e Bonaventura, con i primi due favoriti.

Altra ipotesi, maggiormente offensiva e pertanto più remota, è quella di confermare Moralez sull’esterno sinistro con Gabbiadini in attacco.

Atlanta (4-4-2): Consigli; Raimondi, Ferri, Manfredini, Bellini; Schelotto, Carmona, Cigarini, Carrozza; Moralez, Marilungo.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy