Ranieri fa fuori Sneijder e torna al 4-4-2

Ranieri fa fuori Sneijder e torna al 4-4-2


Piccola rivoluzione in casa nerazzurra in vista del posticipo di questa sera contro il Catania. Ranieri quasi sicuramente lascerà fuori Sneijder e tornerà al 4-4-2 che aveva portato sette vittorie consecutive proprio durante il periodo di assenza dell’olandese.

Con un solo punto nel girone di ritorno e con alle spalle una striscia negativa che dura da 8 match (tra campionato e coppe), l’Inter questa sera non può sbagliare: vincere è l’imperativo.

Per “l’aggiustatore” arrivano buone notizie in difesa dove, a tempo di record, recupera Maicon che può dare fiducia e spinta sulla fascia destra. Con l’inamovibile Julio Cesar tra i pali, la difesa sarà completata da Lucio e Samuel al centro e Nagatomo sulla sinistra.

A centrocampo, con Stankovic out e Poli verso l’ennesima panchina, è arrivato finalmente il momento di Palombo, che affiancherà Cambiasso in mediana. Sulle fasce ci saranno capitan Zanetti a destra, mentre sulla sinistra, nel ruolo inedito di ala, agirà Forlan. Secondo il tecnico nerazzurro, infatti, l’uruguaiano ha le caratteristiche giuste per poter dare il suo contributo anche partendo da una posizione defilata.

In attacco, dopo i vari esperimenti che hanno caratterizzato le recenti sconfitte, ritorna la coppia Pazzini-Milito per cercare di ritrovare quel gol che per i nerazzurri manca ormai da 5 gare.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy