Ranieri: "L'uno a zero è una beffa ma, con la spinta del Meazza, l'Inter può farcela"

Ranieri: “L’uno a zero è una beffa ma, con la spinta del Meazza, l’Inter può farcela”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

 

E’ un incubo senza fine quello in cui si ritrova l’Inter, sconfitta in sei delle ultime sette partite disputate. Questa volta l’amarezza è ancora più grande perchè il gol che ha condannato i nerazzurri è arrivato a venti secondi dalla fine, dopo una gara controllata senza troppe difficoltà:È una beffa – ha dichiarato Ranieri dopo il fischio finale – la partita si era incanalata sullo 0-0. Loro erano stati pericolosi solo nei primi minuti, ma poi la gara era diventata di nostra gestione. Tenevamo palla, la facevamo girare, e poi…”.

Poi è arrivata la rete del Marsiglia che ha complicato i piani in vista del ritorno, quando all’Inter servirà un’impresa per centrare il passaggio del turno. Il mister, però, ci crede e chiama a raccolta il popolo nerazzurro: “Non è finita qui, ci sono ancora 90 minuti. Questa squadra merita la rimonta in un ‘Meazza’ pieno. I ragazzi sanno di aver fatto una buona gara. Ora il recupero è difficile ma l’Inter è in grado di segnare due gol in casa. Non abbiamo paura. Il risultato ci ha condannato, ma la squadra è determinata e ne usciremo.

Ranieri, poi, ha spiegato le scelte della formazione inziale: Avevo bisogno di giocatori abili tecnicamente, che sorprendessero la difesa del Marsiglia con le loro giocate. Per questo ho optato per Sneijder, Zarate e Forlan. Volevo giocatori agili. Con Pazzini avrei avuto bisogno di esterni che andavano di più sulla fascia per servirlo, mentre Milito era reduce da una settimana in cui non era stato bene. La partita si è svolta come me l’ero immaginata, Julio Cesar non ha dovuto fare grandi interventi. Mi aspettavo di far gol, ma non l’abbiamo fatto. Ci è mancata anche un po’ di fortuna perchè abbiamo creato più di loro per poi subire gol al 93esimo. Questo è il calcio”.

 

Alessandro Suardelli

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy