Ranieri torna al 4-4-2. Davanti in quattro per due maglie

Ranieri torna al 4-4-2. Davanti in quattro per due maglie


In quella che per molti potrebbe essere la sua ultima partita sulla panchina dell’Inter, Ranieri torna ad affidarsi al 4-4-2, nella speranza che la squadra ritrovi la compattezza smarrita nelle ultime settimane.

In difesa i giochi sembrano fatti con Julio Cesar in porta, Maicon e Chivu (in vantaggio su Nagatomo) sugli esterni e Samuel in coppia con Lucio al centro. L’argentino non è in perfette condizioni ma, visto il momento delicato, stringerà i denti e, salvo sorprese dell’ultima ora, sarà regolarmente in campo dal primo minuto.

Pochi dubbi anche a centrocampo dove l’unico ballottaggio riguarda i due ex blucerchiati Poli e Palombo, che si contendono il posto al fianco di Cambiasso: il primo sembra favorito, ma la decisione definitiva verrà presa solo nella riunione tecnica del pomeriggio. Sulle fasce agiranno capitan Zanetti a destra e Obi a sinistra.

Situazione più intricata per quanto riguarda il reparto avanzato con Milito, Sneijder, Pazzini e Forlan a giocarsi le due maglie disponibili. Ranieri nella conferenza stampa della vigilia non si è sbilanciato ma, stando alle indicazioni della rifinitura, dovrebbero essere l’olandese e il Principe a cominciare il match, con il “Cacha” e il “Pazzo” pronti a subentrare dalla panchina.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy