In casa Inter è notte fonda

In casa Inter è notte fonda


Ormai non è più un mistero. L’Inter è in crisi nera, sia di gioco che di risultati. Anche nella striscia consecutiva di vittorie ottenuta tra novembre, dicembre e gennaio, ovvero fino al derby, la squadra di Ranieri non aveva brillato per fraseggi e giocate sopraffine, ma quantomeno i ragazzi in campo sembravano aver trovato la giusta quadratura per risalire una classifica che a fine ottobre si era fatta imbarazzante. Adesso, la sensazione è proprio quella che la manovra sia affidata esclusivamente al cuore dei senatori e alle rarissime giocate dei singoli.

La sconfitta con il Bologna, l’ennesima di una stagione fin qui travagliata, è l’emblema del momento no che sta vivendo la squadra. Le colpe vanno divise equamente tra allenatore e giocatori. Chi più e chi meno, in campo e fuori, non stanno facendo del loro meglio. Ranieri continua ad affidarsi ai senatori non dando la giusta continuità a giocatori come Poli e Palombo che in mezzo al campo potrebbero dare forza e geometrie ben più efficaci di quelle offerte da Cambiasso e Zanetti, bisognosi assolutamente di respirare. Anche il modulo non convince. Visti i giocatori a disposizione, il 4-4-2 non sembra affatto il più adatto per conseguire certi risultati, soprattutto in assenza di Alvarez, l’unico in grado di poter occupare il ruolo di esterno. Davanti, con Milito out, Pazzini è un pesce fuor d’acqua che si batte come un leone senza mai avere uno straccio di palla giocabile negli ultimi sedici metri. L’ex Samp, è spesso costretto a giocare spalle alla porta senza riuscire a dare profondità alla manovra.

Fino a qualche partita fa, i risultati arrivavano soprattutto per una certa solidità difensiva. Ora, anche a causa dell’infortunio di Samuel, è venuta a mancare pure quella. Ranocchia è incappato nell’ennesima serata storta di questa stagione, dove anche un banale stop di petto diventa un assist per l’attaccante avversario. Adesso, in vista del match di Champions di mercoledì al “Velodrome” contro il Marsiglia, Ranieri dovrà esser bravo a tirare fuori da questa squadra le energie sia mentali che fisiche mancate nelle ultime apparizioni. Moratti che abbandona lo stadio all’intervallo, non promette nulla di buono.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl