Inter-Parma, le probabili formazioni

Inter-Parma, le probabili formazioni

Per la sfida di questa sera contro il Parma, Ranieri dovrà fare ancora a meno di Wesley Sneijder e Diego Forlan, gli uomini di maggiore qualità della rosa nerazzurra. Restano a casa anche Dejan Stankovic e Cristian Chivu, che hanno recuperato dai rispettivi acciacchi, ma che non sono ancora in perfette condizioni (torneranno a disposizione per il derby di settimana prossima).

Con ogni probabilità, dunque, si proseguirà sulla strada del 4-4-2 con Julio Cesar in porta, Maicon-Lucio-Samuel-Nagatomo in difesa, Zanetti-Cambiasso-Motta-Alvarez a centrocampo e Milito-Pazzini come coppia d'attacco. Non dovrebbero esserci sorprese dell'ultima ora anche se Ranieri, nella conferenza stampa di ieri, ha ammesso di tenere in considerazione le diffide di Maicon e Thiago Motta in ottica derby. Difficile comunque che il tecnico nerazzurro decida di rinunciare a due giocatori così importanti; non è da escludere che si sia trattato di semplice pretattica. In ogni caso Faraoni (con l'arretramento del Capitano sulla linea dei difensori) e Poli restano in preallarme

Pochi dubbi anche per Colomba che potrà contare sulla formazione tipo, fatta eccezione per Alessandro Lucarelli, assente per squalifica. Al suo posto, in coppia con Paletta, dovrebbe giocare Brandao, che sembra aver vinto il ballottaggio con Santacroce. Confermato dunque il 4-4-2 con Mirante in porta, Zaccardo (a destra) e Gobbi (sulla corsia mancina) a completare il reparto difensivo, Biabiany-Morrone-Galloppa-Modesto in mediana e Giovinco a supporto di Floccari in attacco.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram