Cesena-Inter 0-1, le pagelle

Cesena-Inter 0-1, le pagelle

Julio Cesar 7.5 - Se l'Inter porta a termine la terza partita consecutiva senza subire gol, gran parte del merito è suo. Contro il Genoa ha fatto un miracolo nel finale che è valso i tre punti, oggi si è ripetuto al minuto 85 quando Ghezzal ha calciato a botta sicura da due passi. Strepitoso il riflesso con cui salva il vantaggio. Bentornato "Acchiappasogni"!

Maicon 6.5 - Bene in fase difensiva, qualche imprecisione in più in fase offensiva. Il "freccia nerazzurra" non ha ancora finito il rodaggio. Mezzo punto in più per l'assist perfetto a Ranocchia in occasione del gol.

Lucio 6.5 -  Cambia il partner difensivo (Ranocchia al posto di Samuel, ndr), ma non la sua prestazione. Dà sicurezza al reparto, rimediando anche agli svarioni del compagno.

Ranocchia 6 - Se non avesse segnato il gol partita, il suo voto sarebbe stato ampiamente sotto la sufficienza. Soffre troppo il dinamismo dell'attacco cesenate (soprattutto la velocità di Eder, ndr). La speranza è che le incertezze siano legate solo alla forma non ottimale.

Nagatomo 6.5 - Dopo aver segnato due gol nelle ultime due partite, conferma il suo momento magico. Non è per niente intimorito dal ritorno al "Manuzzi", il suo vecchio stadio). Copre molto bene la fascia e quando può spinge in avanti. Un vero Samurai.

Zanetti 6 - Dirottato a centrocampo, fa come sempre il suo. Forse riuscirebbe a prendere la sufficienza anche giocando in porta.

Thiago Motta 6.5 - Buona la prestazione dell' italobrasiliano. Detta i tempi alla squadra e dà una mano anche in fase difensiva. In questo momento l'Inter non può fare a meno della sua qualità.

Cambiasso 6 - Altra buona prova per l'argentino.Insieme a Thiago Motta punta a ricostruire la diga mouriniana.

Coutinho 5.5 - Il brasiliano fatica a entrare in partita e Ranieri lo sostituisce a fine primo tempo con Obi. (Obi 5.5 - Come sempre tanta corsa, ma non riesce ad abbinare la qualità).

Pazzini 5 - Sicuramente non è supportato dalla squadra ma oggi spreca malamente anche quei pochi palloni utili che gli capitano tra i piedi. (Forlan sv - Pochi minuti per il Cacha. Ranieri non lo rischia sul sintetico di Cesena).

Milito 5.5 - Partecipa di più alla manovra rispetto al compagno di reparto. La forma cresce di partita in partita ma attualmente l'unica cosa che ha in comune con il Principe di Madrid è il numero di maglia. (Stankovic 6.5 - Solo i minuti di recupero per Deki che va comunque vicinissimo al gol del raddoppio).

Ranieri 6.5 - L'astinenza degli attaccanti e la lentezza del gioco offensivo non sono fattori da trascurare; ma se l'Inter è riuscita a ottenere 5 vittorie nelle ultime 6 partite (subendo solo due gol), il merito è soprattutto suo.

 

 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram