I risultati delle avversarie europee

I risultati delle avversarie europee

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Weekend senza sconfitte per le avversarie europee dell’Inter. Il Lille ha pareggiato 1 a 1 in casa con l’Evian. Gli uomini di Rudi Garcia hanno rimontato il gol realizzato dagli ospiti nel primo tempo grazie alla rete siglata al ’63 da Pedretti. Con questo risultato, Hazard e compagni salgono a quota 24 punti consolidando il terzo posto in Ligue 1.

In Russian Premier League, il CSKA Mosca perde l’ennesima occasione di agguantare lo Zenit San Pietroburgo in testa alla classifica. I ragazzi di Leonid Slutski hanno pareggiato 1 a 1 contro la Lokomotiv Mosca. Il solito Doumbia ha risposto al ’64 alla rete dei cugini, ma non ciò non è bastato a fare il balzo necessario ad agganciare in classifica i rivali. Infatti Spalletti, nonostante il pari dei suoi per 1 a 1 contro il Kuban, resta in vetta a 61 punti, con due lunghezze di vantaggio sugli avversari europei dell’Inter.

In Turchia il Trabzonspor si è imposto per 2 a 1 sul Kayserispor grazie alla doppietta di Yilmaz, andato a segno una volta per tempo, rispettivamente su assist di Alazinho nei primi 45 minuti e di Zokora nella ripresa. Con questa vittoria e con i passi falsi di Besiktas e Galatasaray, la compagine di Senol Gunes raggiunge il secondo posto a 19 punti e insegue a – 2 la capolista Fenerbahce, sconfitta in casa del Sivasspor nell’anticipo di venerdì.

La squadra di Trebisonda mostra i muscoli in campionato in attesa del match casalingo contro la Beneamata. Qualche giorno fa il difensore Giray Kaçar, migliore in campo nel match di Champions fra Trabzonspor e CSKA Mosca, ha dichiarato: Dobbiamo batterli e possiamo farlo. Siamo riusciti a vincere a Milano, perché non provarci di nuovo in casa?”.

Francesco Carini

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy