Affare Ilicic, Ruznic possibile alleato

Affare Ilicic, Ruznic possibile alleato


Come anticipato qui su SpazioInter, tra gli addetti ai lavori in questi giorni è divenuta sempre più insistente la voce di un possibile approdo di Josip Ilicic all’Inter addirittura durante la sessione invernale del mercato. In mattinata sono arrivate anche le dichiarazioni di Amir Ruznic, procuratore del giocatore sloveno del Palermo, in merito a questa ipotesi: “Un interessamento dell’Inter sul mio assistito? L’ho letto attraverso i media ma al momento nessuno mi ha ancora contattato. Ad ogni giocatore al mondo l’idea di andare in una grande squadra non può che far piacere, e i nerazzurri sono senza dubbio un top club. Tuttavia al momento non so nulla e non esiste niente di concreto. Stiamo parlando di cose ipotetiche. Finché si tratta solo di rumors non mi sembra neanche giusto tirare in mezzo la volontà del giocatore”.

Al di là di queste dichiarazioni comprensibilmente di circostanza, l’impressione è che proprio Ruznic possa essere la chiave di questa operazione. Il procuratore sloveno nell’ultimo anno e mezzo ha portato in Sicilia ben quattro giocatori e due di questi, Ilicic e Bacinovic, si sono affermati nella passata annata come vere e proprie rivelazioni del campionato. La situazione di Bacinovic però è mutata considerevolmente durante l’estate. Poco utilizzato da Pioli durante le prime amichevoli e lo sfortunato doppio confronto di Europa League contro il Thun, con l’arrivo negli ultimi giorni di mercato di Della Rocca e Barreto le cose non sono migliorate tant’è che anche col cambio di allenatore e l’insediamento di Devis Mangia il centrocampista continua a collezionare panchine e tribune.

Ruznic si è più volte lamentato per il trattamento subito dal suo assistito e non è assolutamente da escludere che la sua volontà sia quella di portare via da Palermo anche Ilicic, pupillo di Zamparini ma parso tutt’altro che a suo agio nel serrato 4-4-2 utilizzato da Mangia. L’Inter è alla finestra, pronta ad approfittare della situazione e Ruznic potrebbe rivelarsi un alleato decisivo per il buon esito della trattativa.

Gennaro De Stefano

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy