In arrivo una giovane promessa dalla Spagna: Alejandro Rodriguez

In arrivo una giovane promessa dalla Spagna: Alejandro Rodriguez

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si chiama Alejandro Rodriguez il nuovo colpo del mercato nerazzurro. Il ragazzo, classe 1994, è cresciuto nelle giovanili del Las Palmas, squadra della Liga Adelante spagnola. Lo scorso anno ha impressionato nel campionato di categoria, collezionando 18 presenze (in totale 902 minuti) e realizzando 2 gol.

Rodriguez è un trequartista dalla tecnica sopraffina. Tutti gli operatori di mercato che l’hanno visto giocare sono rimasti esterrefatti. Una delizia per gli occhi di tutti: grande visione di gioco e abilità nel tenere la palla incollata al piede, quasi fosse una sola cosa con i suoi scarpini.

Sul talento diciassettenne era folta la concorrenza: diversi club spagnoli, Real Madrid e Barcellona in testa, stavano cercando di assicurarsi il giovane trequartista spagnolo. I blaugrana sembravano in vantaggio. La squadra catalana aveva offerto al ragazzo quattro anni di contratto e la possibilità di giocare nella Cantera A, la nostra Primavera.

Invece, quando la conclusione della trattativa pareva vicina, c’è stato l’inserimento dell’Inter. Il Las Palmas ha giudicato buona l’offerta del club di Massimo Moratti e la prossima settimana il ragazzo potrebbe arrivare ad Appiano Gentile per definire il suo approdo definitivo in maglia nerazzurra.

Un nuovo talento in casa Inter. La volontà della società non è solo quella di pensare al presente, costruendo una rosa di giocatori di livello internazionale capace di vincere tutto, ma anche progettare un futuro vincente che, visti i costi esponenziali dei giocatori di prima fascia, passa per la valorizzazione di giovani di prospettiva.

Giuseppe Opromolla

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy