Pinamonti-Puscas-Manaj: l'Inter ha il suo tridente del futuro