Nessun rimpianto, nessun rimorso: quando le cessioni funzionano