Unità e compattezza. Sta tornando la Epic Inter