I talenti della Primavera nerazzurra: Alfred Duncan