La ricetta di Ranieri: l’Inter torna alla normalità

Tutto "normalizzato". Firmato, Moratti. Il Presidente si gode la prima vittoria in una gara ufficiale della sua Inter 2011-2012, arrivata con il secondo allenatore...

Tra passato e presente, Ranieri sfida il fantasma di Mou

Che la storia tra Gasperini e l'Inter fosse destinata a non durare troppo a lungo era prevedibile. Arrivato per mancanza di valide alternative, il...

Gasperini, un bersaglio troppo facile

Tre sconfitte nelle prime tre gare: l'Inter non cominciava così male dalla stagione 1921-22, quando i ko consecutivi furono addirittura cinque e la retrocessione...

Gasp, cambia prima che sia troppo tardi!

Il campionato dell'Inter comincia così com'era iniziata la nuova stagione, con una sconfitta. Questa volta, però, le dimensioni della disfatta sono ben più allarmanti...

Gasperini e il 3-4-3, un progetto che rischia di morire sul nascere

Quando lo scorso 24 giugno la società ha deciso di puntare su Gian Piero Gasperini non poteva ignorare il fatto che stava per affidare...

La metamorfosi nerazzurra tra speranze e paure

L'ultima volta risale a sei anni fa. Una vita, calcisticamente parlando. L'ultima occasione nella quale l'Inter non è partita come favorita per la vittoria...

Eto’o un affare per tutti, Anzhi no

“Devo correre come un nero, per riuscire a guadagnare come un bianco”, disse un giorno Samuel Eto’o da Nkon, un centinaio di chilometri a...

Moratti e l’incubo del fair play finanziario

La mesozoica era nella quale Massimo Moratti, almeno dal punto di vista pallonaro, era considerato dagli avversari e dalla stessa stirpe nerazzurra un incapace,...

Che confusione…O è pronto il colpo?

In casa Inter, è innegabile, non si hanno più le mani bucate come un tempo, quando per 90 miliardi arrivava Vieri, per 45 Toldo,...