Inter, cambia tutto: nome a sorpresa per il vice Sommer

L’Inter lavora concentrata sul mercato in uscita e in entrata. Di seguito riportata la notizia sul nome a sorpresa per il vice Sommer.

In casa Inter, dopo la vittoria dello scudetto che ha portato la seconda stella sul petto, sono stati giorni pieni di cambiamenti. La società, infatti, è passata nelle mani del fondo Oaktree e di conseguenza la presidenza è stata affidata a Beppe Marotta.

Gli obiettivi per la squadra di Simone Inzaghi, però, rimangono invariati. Infatti, si vuole costruire una rosa che possa creare un ciclo vincente e duraturo nel tempo. Per poter arrivare a questo, la dirigenza deve intervenire sul mercato in modo da migliorare e rendere ancora più competitiva la squadra, allungandola, anche in vista delle tante competizioni che dovrà affrontare con la consapevolezza di voler arrivare fino in fondo.

Sul mercato in entrata arriveranno presto, nonostante il calciomercato non sia ancora iniziato, due rinforzi presi a parametro zero ovvero Mehdi Taremi e Piotr Zielinski. Inoltre, si lavora anche sui rinnovi dei giocatori che sono fondamentali per l’undici titolare, ma anche sul mercato in uscita per poter fare cassa.

Mercato Inter, il futuro di Audero

Con la fine del campionato, la dirigenza nerazzurra deve, quindi, prendere delle decisioni per la realizzazione della miglior squadra per le prossime competizioni. Per questo motivo valuta ogni giocatore in rosa per decidere il loro futuro. Per quanto riguarda Emil Audero non è da escludere una permanenza in maglia nerazzurra. In queste ultime settimane, infatti, ci sono stati vari nomi come profili alternativi per diventare il nuovo vice Sommer, ma ancora non è stata presa una decisione definitiva sull’opzione di riscatto dalla Sampdoria per il portiere. Di seguito sono riportate le ultime novità.

Il futuro di Audero con la maglia dell'Inter
Emil Audero (LaPresse)- spaziointer.it

Secondo quanto riporta Sky Sport, in Viale della Liberazione la cifra per il riscatto che vale sette milioni di euro è considerata eccessiva, ma si ha la consapevolezza che si può ragionare e lavorare senza fretta.

Inoltre, afferma che l’Inter sta ragionando sul secondo portiere e può farlo con relativa tranquillità e che di conseguenza sono tanti i profili sondati.

Sky Sport continua dichiarando che si deve parlare di una certa progettualità: sono profili diversi uno dall’altro. C’è chi può fare il secondo e quindi continuare con Sommer a lungo periodo. E c’è chi come Okoye, Martinez o Bento può avere una futuribilità da numero uno: un investimento adesso per aver un titolare nel giro di uno o due anni. In questo momento l’Inter non sta lanciando l’assalto a nessuno di questi.

Impostazioni privacy