Mercato Inter, idea per l’attacco: torna un ex nerazzurro

La dirigenza della beneamata ha già in mente su chi puntare per rinforzare il reparto offensivo della prossima stagione.

A Milano, sponda nerazzurra, è tempo di pensare all’imminente mercato. Archiviata la festa Scudetto e la telenovela sulla gestione societaria, la dirigenza si concentrerà finalmente su cessioni e sull’acquisto di nuovi giocatori. I mesi estivi serviranno per puntellare e perfezionare ulteriormente una rosa che ha già dimostrato essere di livello. Potenzialmente la squadra di Simone Inzaghi potrebbe affrontare circa 70 partite nel corso della prossima stagione e per questo c’è bisogno di nuovi innesti.

Chiaramente, come accaduto con Zhang, anche con Oaktree il mercato interista non sarà caratterizzato da una grossa disponibilità economica. Marotta e Ausilio però, hanno da sempre dimostrato di avere le capacità di operare anche in queste situazioni complicate. In quest’ottica, sono già stati chiusi a parametro zero, i trasferimenti di Piotr Zielinski e Mehdi Taremi in nerazzurro. Inoltre si avvicina il rinnovo di pezzi da 90 come Lautaro Martinez e lo stesso Simone Inzaghi. Proprio il tecnico piacentino ha espresso il desiderio di un quinto attaccante per la prossima stagione, che dovrà necessariamente essere un giovane per ragioni di lista.

Inter, per l’attacco si pensa al ritorno di Pinamonti

Restando nel tema del quinto attaccante per Inzaghi, la Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna del suo quotidiano parla dell’ex Inter Andrea Pinamonti. L’attaccante italiano, cresciuto nelle giovanili dell’Inter, è stato venduto la scorsa estate per circa 20 milioni di euro al Sassuolo. Ora che però i nero-verdi sono retrocessi in Serie B, in Viale della Liberazione si pensa a un prestito per far tornare il classe 1999 in nerazzurro.

Inter, per l'attacco si pensa a un ex
Andrea Pinamonti, attaccante italiano di proprietà del Sassuolo – LaPresse – spaziointer.it

L’ex Inter in questa stagione di Serie A, è partito da titolare in 37 partite su 38, segnando 11 gol e fornendo 2 assist ai compagni. Pinamonti può ormai essere considerato un attaccante di categoria, avendo giocato diverse stagioni con Sassuolo, Empoli e Genoa. I numeri dell’attaccante italiano sono buoni se si considera che l’Inter acquisterebbe il giocatore come quinto attaccante, per far rifiatare i titolarissimi.

Il valore di mercato del giocatore del Sassuolo si aggira adesso intorno ai 15 milioni di euro e per il momento sembra essere lui il primo indiziato per rimpolpare l’attacco nerazzurro. Un nome di peso invece, come riportato dalla Rosea, arriverà solamente in caso di cessione di Marko Arnautovic (con l’austriaco che piace molto in Turchia ma anche alla Fiorentina). Nei prossimi giorni si avranno sicuramente ulteriori informazioni sull’affare Pinamonti, che per ora resta più che un’idea.

Impostazioni privacy