Rinnovo Inzaghi, novità in arrivo: la mossa di Marotta

Beppe Marotta è pronto a blindare mister Simone Inzaghi. Il rinnovo del tecnico piacentino è imminente: i tifosi nerazzurri possono festeggiare.

Beppe Marotta si appresta ad iniziare il suo mandato da presidente dell’Inter con il botto. In questo momento, l’attenzione del nuovo patron del club nerazzurro è rivolta principalmente verso quelli che sono i pilastri portanti della rosa, alcuni di questi sono prossimi dal legarsi ancor più ai colori del club meneghino. Nell’ultimo periodo, infatti, la società lombarda ha mosso dei passi significativi in ottica rinnovi, portando in stato avanzato delle importanti trattative. 

Beppe Marotta si prepara a mettere sotto chiave alcuni dei perni di maggior importanza della squadra di mister Simone Inzaghi, come Nicolò Barella e Lautaro Martinez. Sembra essere ormai tutto definito, per il prolungamento di contratto dei due nerazzurri è attesa solo l’ufficialità. Il centrocampista ex Cagliari dovrebbe firmare fino al 2029, andando a percepire un ingaggio di 6,5 milioni di euro a stagione. Contratto fino al 2029 anche per il capitano argentino, che però guadagnerà di più rispetto a Barella (9 milioni di euro). Tra i rinnovi in ballo, c’è anche quello relativo a Simone Inzaghi. Beppe Marotta è pronto a blindare anche il mister piacentino. 

Rinnovo Inzaghi, Marotta è pronto a blindare il tecnico

Dopo gli accordi raggiunti per i rinnovi di Nicolò Barella e Lautaro Martinez, l’Inter si prepara a mettere sottochiave anche quello che è il condottiero della nave nerazzurra: mister Simone Inzaghi. Secondo quanto raccolto dal quotidiano ‘La Gazzetta dello Sport’, un accordo di massima tra le parti in causa sarebbe già stato trovato. Il tecnico campione d’Italia sarà a Milano ancora per un po’, così come il suo agente Tullio Tinti. 

Marotta blinda Inzaghi
Rinnovo Inzaghi: il piano di Marotta – (LaPresse) SpazioInter.it

Simone Inzaghi dovrebbe incontrare la nuova proprietà nella giornata di oggi, in cui molto probabilmente si parlerà del rinnovo e dei prossimi obiettivi da raggiungere. Quasi certamente, servirà più di un summit tra le parti per trovare un’intesa in chiave rinnovo, anche perché lo status di Simone Inzaghi è cresciuto esponenzialmente dopo la vittoria del 20esimo Scudetto nerazzurro. 

Il presidente Beppe Marotta starebbe lavorando ad un biennale, con una particolare novità da inserire nel nuovo contratto. L’idea del patron nerazzurro è legata all’aggiunta di un’opzione per arrivare fino al 2027, alla quale va abbinato un sostanzioso ingaggio. L’Inter sarebbe disposta a mettere sul tavolo uno stipendio da far salire fino a 6,5 milioni. La società nerazzurra è all’opera per calare il tris di rinnovi. Beppe Marotta vuole tenersi stretti tre dei principali volti che rappresentano il prossimo futuro dell’Inter. La società nerazzurra si prepara a blindare Nicolò Barella, Lautarto, Martinez e Simone Inzaghi. 

Impostazioni privacy