Inter, cessione in Serie A: 30 milioni in cassa

Possibile cessione in Serie A da parte dell’Inter: il club nerazzurro può incassare una cifra di 30 milioni di euro. Ecco di chi si tratta.

C’è la possibilità di una cessione in casa Inter per fare cassa per il prossimo mercato estivo: i nerazzurri potrebbero incassare 30 milioni di euro. Il nuovo presidente Beppe Marotta vuole subito mettersi all’opera per cercare di definire al meglio la rosa a disposizione di Inzaghi per la stagione 2024-2025. I numerosi impegni che attendono i nerazzurri costringono la società ad intervenire in maniera mirata sul calciomercato avendo un budget che dipenderà anche e soprattutto dagli esuberi.

Nelle ultime ore sono stati rivelati quali potrebbero essere le prossime tre mosse del nuovo presidente nerazzurro. Sul tavolo ci saranno da concludere per prima cosa i rinnovi di Nicolò Barella, di Lautaro Martinez e del tecnico Inzaghi per assicurarsi gli uomini chiave su cui puntare. Solo dopo aver messo le cose in ordine si potrà intervenire sul mercato andando alla ricerca di affari ma anche capire quali saranno i sacrificabili. L’Inter avrebbe già pensato ad una possibile cessione: la cifra per il trasferimento si aggira attorno ai 30 milioni di euro.

Serie A: l’Inter può cederlo per 30 milioni

L’Inter sarebbe pronto a sacrificare un proprio calciatore per circa 30 milioni di euro. Si tratta di Valentin Carboni, centrocampista che ha giocato l’ultima stagione al Monza di Palladino. Quest’ultimo, diventato il nuovo allenatore della Fiorentina, vorrebbe portare con sé l’argentino. Così è stato riportato dall’edizione odierna della Repubblica-Firenze. I nerazzurri sarebbero pronti a privarsene ma chiedono una cifra non inferiore ai 30 milioni. La Viola nei prossimi giorni farà le proprie valutazioni al riguardo.

Carboni potrebbe essere ceduto dall'Inter per 30 milioni
L’Inter chiede 30 milioni per la cessione di Valentin Carboni (LaPresse) SpazioInter

Raffaele Palladino, dunque, vorrebbe portare uno dei suoi uomini migliori del Monza a Firenze. Carboni, dal canto suo, non sembrerebbe rientrare per ora nei progetti della società nerazzurra e il trasferimento in Toscana potrebbe essere una ghiotta opportunità per iniziare a giocare anche in Europa. Il centrocampista classe 2005 ha disputato una buona stagione con i brianzoli: in 31 presenze in campionato è riuscito a mettere a segno due reti e ha fornito anche tre assist.

Il 19enne è stato anche inserito dal CT Scaloni nella lista dei pre-convocati per la Coppa America che si disputerà questa estate negli Stati Uniti a partire dal 20 giugno. Per l’Inter l’inserimento nella lista ufficiale potrebbe essere una variabile in più per non accettare delle offerte inferiori a quella proposta alla Fiorentina per il momento.

Impostazioni privacy