Inter, Arnautovic ‘frena’ il colpo in entrata: senza la sua partenza la trattativa è bloccata

La dirigenza dell’Inter valuta le opzioni per il reparto offensivo della squadra. Il calciomercato, però, si complica per una mancata uscita.

Nella finestra di mercato invernale Marotta e Ausilio hanno finalizzato due colpi a parametro zero: Piotr Zielinski e Mehdi Taremi. Addirittura l’Inter aveva deciso di fiondarsi sull’attaccante iraniano ancora prima di finalizzare Arnautovic la scorsa estate, ma i costi troppo elevati richiesti dal Porto hanno rimandato la trattativa a gennaio.

Non è un segreto il fatto che Inzaghi abbia richiesto alla dirigenza un rinforzo in attacco, visto che la coppia Arnautovic-Sanchez non è riuscita appieno a rimpiazzare la Thu-La. E forse Taremi può soddisfare le esigenze del tecnico piacentino che, insieme al suo staff, ha già studiato come impiegarlo al meglio.

L’attaccante sarà uno dei primi a raggiungere Appiano Gentile per il ritiro previsto il 10 luglio, ma si prospetta un inserimento molto semplice nelle idee di gioco. Le caratteristiche di Taremi, infatti, gli permettono di inserirsi sia come prima che come seconda punta.

Sicuri l’arrivo di Taremi e l’addio di Sanchez, tra l’altro in scadenza di contratto. La situazione appare più incerta, invece, per Arnautovic. Nonostante l’austriaco sia stato inserito nella lista dei cedibili perché non rientra nel progetto tecnico di Simone Inzaghi, Marko non sembra intenzionato a lasciare Milano e l’Inter.

Arnautovic è legato all’Inter fino al 2025, ma la società milanese vorrebbe provare a fare cassa già adesso, evitando il rischio di perderlo a zero l’anno prossimo. Ma la situazione si sta complicando, anche in vista dell’arrivo di Gudmundsson.

Inter: Arnautovic complica Gudmundsson

Obiettivo calciomercato Inter: trovare un ulteriore innesto in attacco, magari qualcuno che possa garantire maggiore certezza in termini di finalizzazioni e che possa rappresentare una valida alternativa ai titolari, Thuram e Lautaro.

L’Inter cerca in casa del Genoa, dove Gudmundsson ha attirato l’attenzione di Marotta e colleghi. Ormai è risaputo l’interesse del club di Viale della Liberazione nei confronti dell’islandese che, però, in due mesi non ha ancora alzato la cornetta per trattare con il Genoa.

Inter: Arnautovic complica l'affare Gudmundsson
L’interesse dell’Inter per Gudmundsson (La Presse) – spaziointer.it

Prima di procedere nella trattativa l’Inter deve accertarsi di possedere il giusto bottino per affondare il colpo. La cessione di Arnautovic finanzierebbe l’acquisto, ma l’austriaco non ha intenzione di partire.

A confermare l’indiscrezione è La Gazzetta dello Sport che informa che, senza l’uscita dell’austriaco, Simone Inzaghi probabilmente dovrà rinunciare a un rinforzo in attacco. Fronte Arnautovic, è sicuramente rimossa l’idea di andare in Arabia.

 

Impostazioni privacy