Opzione scaduta: niente rinnovo, lascia l’Inter a zero

L’Inter ha deciso di lasciarlo andare via a zero: è scaduta l’opzione per il rinnovo, addio dopo un solo anno.

L’Inter è pronta ad affermarsi e ad essere la squadra da battere in vista della prossima stagione. Oltre alla dei giocatori più importanti della rosa, la dirigenza nerazzurra guidata da Giuseppe Marotta, che si occupa del fronte mercato in casa Inter, è pronta a lasciare la propria impronta durante questa sessione estiva che sta per entrare nel vivo.

Dopo aver messo in cassaforte il rinnovo di Lautaro Martinez, ora l’Inter lavora per l’estensione contrattuale di Nicolò Barella: la società nerazzurra ha concordato ogni dettaglio del nuovo rinnovo del calciatore ex Cagliari e avrà validità fino a giugno 2029 con un aumento di stipendio. Ora però bisogna pensare anche al mercato in entrata: l’Inter ha selezionato diversi giocatori da regalare a Simone Inzaghi in vista della prossima stagione per essere competitivi nelle quattro competizioni che vedranno i nerazzurri scendere in campo. Prima però, c’è bisogno di liberare slot e cambiare aria: in uscita sembrano esserci diversi calciatori e la società è pronta a cogliere le opportunità anche per creare alternative valide.

Addio Inter dopo un solo anno: decisione presa

Gli affari Taremi e Zielinski, che sono già bloccati e presto vedranno i calciatori vestire la maglia dei campioni d’Italia, dimostrano la rapidità di esecuzione, idee chiare per continuare a rendere competitiva la squadra per le stagioni a venire da parte di Marotta. Che però deve anche sfoltire la squadra e lasciar andare i giocatori che non rientrano nel progetto tecnico. Una decisione importante in questo senso è stata già presa.

Klaassen lascia l'Inter
Klaassen non rinnova con l’Inter e lascia il club (lapresse) spaziointer.it

Come riportato dall’esperto di mercato Fabrizio Romano, Davy Klaassen lascerà l’Inter come free agent. Al centrocampista olandese è scaduta la possibilità di rinnovare il contratto fino a giugno 2025 nella giornata di ieri e, per questo motivo, non farà parte della rosa dei campioni d’Italia il prossimo anno: slot che dunque, sarà riempito da Piotr Zielinski in arrivo dal Napoli.

Un finale di avventura con l’Inter alquanto prevedibile considerando lo scarso utilizzo di Klaassen da parte di Simone Inzaghi: per il 31enne in stagione solo 475 minuti giocati complessivamente in tutte le competizioni, tra campionato e coppe. L’ex Ajax ha aperto alla possibilità di rimanere in Serie A, anche se è stato già contattato da diverse squadre. Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti e l’inizio del calciomercato per scoprire la scelta definitiva del centrocampista sul proprio futuro club.

Impostazioni privacy