Inter, in arrivo 50 milioni nelle casse del club: ora è ufficiale

Inter pronta ad incassare oltre 50 milioni di euro: subito una buona notizia per Oaktree, soldi freschi in arrivo

Ad inizio stagione strappare il pass per la Champions League è sempre stato un obiettivo primario per la grandi squadre del nostro campionato. Partecipare alla massima competizione europea permette infatti alle squadre di poter contare su introiti importanti, consentendogli di programmare il futuro con più calma e progettualità. Una mancata qualificazione arrecherebbe un danno economico molto importante a molte società, costringendole a recuperare quella perdita tramite altre fonti d’entrata. Per l’Inter la qualificazione alla prossima Champions non è mai stata in dubbio, permettendo al club di lavorare con tranquillità in vista del futuro.

Con la consapevolezza di essere tra le 36 squadre che ne faranno parte, Beppe Marotta e  Piero Ausilio hanno iniziato a studiare le mosse per la prossima stagione con diversi mesi d’anticipo. I dirigenti del club nerazzurro hanno così potuto portare a termine le trattative per gli acquisti di Mehdi Taremi e Piotr Zielinski, oltre agli accordi per i rinnovi di contratto. I guadagni di ogni club dipenderanno però da tre fattori: la partecipazione, i risultati e il market pool-ranking storico. Molto dipenderà dal cammino che verrà fatto, con una maggiore importanza rivolta ai risultati ottenuti oltre alla partecipazione.

Oltre 50 milioni in arrivo: Oaktree può già sorridere

Il montepremi iniziale della nuova Champions League sarà di 2,5 miliardi di euro (500 milioni in più rispetto alla versione precedente), da dividere nelle 36 squadre partecipanti seguendo i tre parametri elencati e partendo da una base di 20,3 milioni di euro per ogni squadra. L’unica variabile resta quella legata al market pool (somma delle classifiche del valore dei contratti tv e del rendimento dei club negli ultimi 5 anni).

In arrivo più di 50 milioni per i nerazzurri
Inter, in arrivo più di 50 milioni per i nerazzurri dalla Champions (LaPresse) spaziointer.it

Un’altra incognita era quella legata al ranking storico, ma la mancata qualificazione della Roma,  che avrebbe diminuito i ricavi delle altre cinque squadre italiane godendo di un ottimo ranking UEFA, non porterà ulteriori cambiamenti. L’Inter incasserà quindi una cifra compresa tra i 50 e i 55 milioni di euro solo tramite la partecipazione alla Champions League, a cui vanno aggiunti le altre fonti di guadagno. Infatti, ogni vittoria nel girone di Champions vale 2 milioni, portando quindi una squadra ad incassarne fra 100 e 150 in caso di vittoria della competizione. A questo vanno inoltre aggiunti i ricavi del botteghino e i ricchi bonus delle sponsorizzazioni.

Impostazioni privacy