Incontro decisivo per Lautaro: pronta l’offerta massima, cifre e dettagli

La questione Lautaro preoccupa e non poco in casa Inter. Sono ore decisive per il rinnovo dell’argentino. È stato fissato il colloquio con l’agente. 

M’ama o non m’ama? Come davanti ai petali di una margherita, i tifosi dell’Inter si stanno domandando quali siano le vere intenzioni di Lautaro Martinez. È veramente come ha detto negli ultimi mesi, in cui ha ripetutamente giurato amore ai nerazzurri o l’argentino sta sparando alto con l’intento secondario di cercare altri lidi dove guadagnare di più? Il capitano sta lasciando tutti col fiato sospeso.

Dalle notizie emerse negli ultimi giorni l’attaccante, attraverso l’agente Alejandro Camano, avrebbe chiesto di raddoppiare il suo ingaggio attuale. Dai sei milioni stabiliti nel contratto firmato nel 2021 ai dodici a salire (fino a raggiungere i sedici) che il Toro avrebbe richiesto fino al 2029. Una cifra che la società di viale della Liberazione, arrivata ad offrire tra gli otto e i nove milioni più eventuali bonus, non può di certo permettersi soprattutto in questo periodo burrascoso dal punto di vista finanziario. Saranno decisivi i prossimi colloqui tra le due parti. Dialoghi che, come annunciato da Fabrizio Biasin sul proprio profilo X, dovrebbero riprendere in questi giorni. Il giornalista ha infatti annunciato che è in arrivo l’incontro tra Camano e i vertici nerazzurri. 

Inter-Lautaro, colloquio a breve: l’intenzione della società

Biasin ha specificato come l’Inter rimanga dell’idea di voler continuare l’avventura con Lautaro, con l’ipotesi di arrivare ai dieci anni in nerazzurro dell’ex Racing Club. Tuttavia la dirigenza non può spingersi oltre un certo tetto di stipendio e riproporrà l’offerta massima stabilita, provando a carpire se ci sono ancora margini per discutere l’adeguamento o, in alternativa, se Camano non si discosti dall’onerosa proposta.

In arrivo l'incontro tra Camano e l'Inter
A breve colloquio tra Alejandro Camano e l’Inter per il rinnovo di Lautaro (LaPresse) – spaziointer.it

Qualora non si riuscisse a trovare un accordo nel rendez-vous imminente, si aprirebbero gli scenari di una cessione. L’Inter non vuole infatti rischiare di perdere il calciatore a zero e potrebbe inserire immediatamente il numero 10 nella lista dei partenti, provando ad evitare un caso Skriniar-bis. In questi giorni sono arrivate svariate rassicurazioni da parte di Beppe Marotta, il quale ha previsto una buona riuscita della trattativa con Lautaro.

I tempi prolungati non fanno però ben sperare i tifosi nerazzurri, che vedono in bilico il futuro del trascinatore della formazione di Inzaghi. Tutto dipenderà dal faccia a faccia di questi giorni, che potrebbe definire le reali ambizioni del Toro. Anzi, potrebbe definire quale petalo della margherita ha scelto il capitano per il suo destino.

Impostazioni privacy