Inter, parole da brividi per Steven Zhang: il messaggio dell’ex nerazzurro commuove i tifosi

L’ex calciatore dell’Inter ha commentato il momento societario in casa nerazzurra. Non è semplice, si discute anche dell’ormai ex proprietà. 

Il 2024 è stato senza dubbio un anno storico per l’Inter e tutti i suoi tifosi. In primo luogo il club ha trionfato con lo scudetto, riportando il titolo nella Milano nerazzurra e conquistando la seconda stella, arrivata in maniera netta e con un gran divario rispetto agli avversari.

L’Inter ha trionfato con diverse giornate di anticipo e 19 punti sulla seconda. Una vittoria che ha regalato grandi gioie ai tifosi visto la conquista della seconda stella proprio nel derby, in casa del Milan, gli acerrimi e storici rivali cittadini. Insomma grandi gioie in questo 2024 ma anche grandi sorprese con la società che ha cambiato, quasi incredibilmente, proprietà.

Steven Zhang non è riuscito a ripagare il debito a Oaktree entro la data stabilita e cosi il club è stato riscosso dal noto fondo, ora sempre più attivo a Milano e dentro ai vertici della società. Steven Zhang non c’è più, l’Inter è di Oaktree in attesa di nuovi eventuali compratori. Tante polemiche riguardo questo cambiamento e non tutti hanno apprezzato, Zhang ha vinto molto a Milano e nonostante tutto era amato dai tifosi.

Inter, l’ex calciatore interviene sul cambio della proprietà

Nel corso di una festa scudetto organizzata dall’Inter Club Reggio Emilia è intervenuto l’ex storico numero 10 del club nerazzurro Evaristo Beccalossi; questi ha trattato di tanti temi, commentando la stagione appena trascorsa e l’addio di Steven Zhang, uno degli artefici principali della vittoria della seconda stella. Beccalossi ha cosi commentato:

“Bisogna fare tanti complimenti a Zhang, ha riportato l’Inter in alto insieme a Marotta e a tutti i dirigenti. Hanno creato una grande squadra e non ricordo un Inter vincente che giocava cosi bene, è stato davvero triste e spiace che Zhang sia andato via cosi”.

Beccalossi celebra l'Inter di Zhang
belle parole dell’ex Inter per Steven Zhang (Lapresse) SpazioInter

Nelle ultime settimane sono arrivati diversi attestati di stima nei confronti dell’ex proprietario cinese dell’Inter. Da Inzaghi a Calhanoglu, ma la stessa Curva Nord hanno voluto celebrare e ricordare il presidente che sui social ha ringraziato per il tanto affetto. L’Inter di Oaktree intanto lavora per ripartire, le prime mosse saranno i rinnovi di Inzaghi, Barella e Lautaro anche se per quest’ultimo sarà davvero difficile.

Al momento il capitano dell’Inter vede sempre più lontano il rinnovo, l’Inter ha offerto 9-10 milioni per blindare il suo bomber ma il centravanti – mediante le richieste del suo agente – sembrerebbe intenzionato a chiedere cifre molto più alte e un contratto a salire. I tifosi attendono con ansia di conoscere meglio il suo futuro.

Impostazioni privacy