Inter, arriva la conferma: nuovo ruolo per il grande ex

L’ex capitano nerazzurro non farà più parte dell’area scouting, dalla prossima stagione avrà un nuovo ruolo.

L’Inter campione d’Italia pensa già alla prossima stagione e al futuro del club. I successi della società nerazzurra passeranno anche dai piccoli dettagli e la dirigenza lo sa. Negli ultimi giorni – prima dell’addio di Steven Zhang – è stato, infatti, definito il gruppo che si occupa dell’area sportiva nerazzurra.

Non solo la conferma del management, ma anche quella del blocco osservatori, una sezione molto importante che ha portato ad acquisti di prospettiva come Yann Bisseck. Il difensore tedesco è stato spesso decisivo nelle rotazioni di Inzaghi in questa stagione e la dirigenza è consapevole dell’importanza di questi giovani giocatori.

Inter, Handanovic fuori dall’area scouting: farà l’allenatore

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, a capo degli uomini radar nerazzurri rimarrà l’ex allenatore e giocatore Corrado Verdelli, che guiderà il gruppo composto da Beppe Baresi, Leonardo Simoni, Francesco Sotera, Damiano Moscardi, Paolo Bertani, Federico Cavola e Simone Canovi.

Inter, nuovo ruolo per Handanovic
Handanovic farà l’allenatore: partirà dall’Under 17 dell’Inter (LaPresse) – spaziointer.it

 

Non farà più parte di questo gruppo l’ex capitano Samir Handanovic, che inizierà la sua carriera da allenatore e la prossima stagione allenerà la squadra Under 17. L’ex portiere sloveno, dunque, rimarrà all’Inter ma con un ruolo differente. La sua nuova vita da allenatore comincerà proprio tra i colori nerazzurri.

Impostazioni privacy