Calhanoglu, nuova beffa al Milan: la notizia adesso è ufficiale

News Inter, Calhanoglu beffa nuovamente la squadra rossonera del Milan. La notizia adesso è ufficiale.

Dopo i giorni di terremoto societario, con l’addio di Zhang e l’arrivo del fondo californiano di Oaktree, sembra essere tornato il sereno in casa nerazzurra. Dopo aver sistemato definitivamente tutte le pratiche inerenti al passaggio di proprietà, la dirigenza potrà iniziare a lavorare in vista della prossima stagione. In particolare, l’obiettivo è quello, prima dell’inizio delle competizioni con le nazionali della prossima estate, di sistemare i rinnovi di Inzaghi, Barella e Lautaro.

Se per i primi due manca solamente la firma, per il capitano la strada sembra più in salita. Né la società, né l’entourage del giocatore hanno intenzione di dirsi addio e la sensazione è che si arrivi ad un prolungamento di contratto. L’attuale accordo prevede la scadenza nel giugno del 2026 e, quindi, c’è ancora tempo per accordarsi.

Per quanto riguarda invece le operazioni di mercato, i dirigenti hanno già piazzato i primi colpi, a parametro zero, di Zielinski e Taremi. Le direttive di Oaktree sono quelle di dare continuità al progetto intrapreso con Zhang e, quindi, non è prevista nessuna smobilitazione. Bisognerà comunque fare cassa e l’obiettivo della dirigenza è farla con i giocatori in prestito, senza dover vendere i big.

Calhanoglu premiato: i numeri della sua stagione

In casa nerazzurra è giornata di premi. In queste ore, infatti, la Lega di Serie A sta ufficializzando i premi per i giocatori ed allenatori della stagione 2023/24. Il primo è stato Simone Inzaghi che ha ottenuto il titolo di allenatore della stagione, grazie allo Scudetto e alla secondo stella conquistati. Dopo l’ex Lazio, è stato il turno di Alessandro Bastoni che ha vinto il premio come miglior difensore della Serie A, battendo la concorrenza del connazionale Riccardo Calafiori e del brasiliano Bremer.

Qualche minuto fa, infine, è stato premiato, come miglior centrocampista della stagione, Hakan Calhanoglu. Il turco vince davanti al milanista Pulisic e all’atalantino Teun Koopmeiners.

Hakan Calhanoglu eletto come miglior centrocampista della stagione
Hakan Calhanoglu vince il premio di miglior centrocampista della stagione (LaPresse) spaziointer.it

Il nerazzurro, in questa stagione, è stato un assoluto protagonista della cavalcata Scudetto grazie ai suoi 15 gol messi a segno, tra tutte le competizioni. Lo stesso Calhanoglu, aveva confermato, nelle sue ultime dichiarazioni di sentirsi al top della condizione, come mai accaduto nel corso della sua carriera.

Per il nerazzurro, però, la stagione non termina qui, visto che nel prossimo mese ci saranno gli Europei in Germania, nel quale sarà protagonista con la nazionale turca. La selezione, allenata dall’italiano Vincenzo Montella, è stata raggruppata nel girone F, con Repubblica Ceca, Portogallo e Georgia

Impostazioni privacy