Addio Inter, salta il riscatto: giocatore ai saluti

In casa Inter, nonostante i tumulti degli ultimi giorni, si continua a parlare di calciomercato. Nel costruire la squadra del domani, sembra non esserci posto per un giocatore che è pronto ai saluti.

Ai quartier generali nerazzurri sono giorni di grandissimo fermento. All’ordine del giorno non solo il passaggio di proprietà, perché non si perde di vista la squadra della prossima stagione che, archiviata l’ultima partita di campionato che resta, dovrà già essere già che definita.

L’Inter vanta una delle rose più competitive d’Europa, nonostante lo stop anticipato nel cammino di Champions League sembrerebbe volerlo smentire. Eppure i risultati parlano chiaro. Così i dirigenti stanno meditando sulla formazione del domani.

Si parte dai punti saldi, ovvero i giocatori già blindati o in procinto di confermare la propria permanenza all’interno. Ma, allo stesso tempo, grande attenzione anche verso chi, purtroppo, non troverà spazio per la stagione 2024/2025 ed è costretto, così, a fare le valigie per lasciare Milano.

Fra gli indiziati alla partenza c’è un giocatore per cui la dirigenza nerazzurra non ha voluto esercitare il diritto di riscatto. Previsto il rientro a casa a fine stagione, dove però sembrerebbe attenderlo già qualche nuova opportunità.

Calciomercato Inter: il primo addio della stagione

Nonostante il momentaneo stop sul fronte mercato, la nuova dirigenza nerazzurra vuole avere le idee chiare su quella che sarà la linea da mantenere per la prossima annata. Motivo per cui alcuni rappresentanti del fondo americano Oaktree hanno incontrato già oggi Beppe Marotta e Alessandro Antonello per fare il punto della situazione.

Fra incedibili e possibili partenze, i due dirigenti nerazzurri sembrerebbero aver dato avvio al mercato estivo col nome di Emil Audero. Il portiere dell’Inter, secondo quanto scritto da Calciomercato.com, non verrà riscattato e a fine stagione farà così ritorno a Genova, dove lo attende nuovamente la Sampdoria.

Addio Inter, salta il riscatto: giocatore ai saluti
Emil Audero è pronto a lasciare l’Inter: niente riscatto per il portiere blucerchiato -(LaPresse)- SpazioInter.it

Per l’estremo difensore classe 1997, però, la permanenza ai Blucerchiati non sembra essere tanto sicura. La società sarebbe pronta a cederlo ad un altro club di Serie A, fra i quali spicca il neopromosso Como di Cesc Fabregas.

Con cinque presenze stagionali, per un totale di poco meno di 500 minuti, si conclude così la breve avventura del portiere ex Juventus all’Inter. I Nerazzurri si metteranno alla ricerca di un terzo portiere per completare la prossima rosa: si riparte dalla certezza, rappresentata da Yann Sommer, e da Raffaele Di Gennaro.

Impostazioni privacy