Inter, Zanetti alza l’asticella: l’annuncio che fa impazzire i tifosi

Durante le interviste post partita per i festeggiamenti nerazzurri si è fermato a parlare Javier Zanetti che non ha trattenuto l’entusiasmo per il futuro.

Grandissimo entusiasmo in casa Inter: dopo la matematica ottenuta il 22 aprile, i nerazzurri hanno potuto finalmente alzare il tanto ambito trofeo davanti ai propri tifosi, dando il via ad una festa incredibile.

Molti i momenti da ricordare nella stagione nerazzurra: a partire dal derby di andata la squadra nerazzurra è sembrata una macchina perfetta, difficilissima da attaccare e letale nella metà campo avversaria. Il momento sliding door è stata sicuramente la vittoriosa partita col Verona, ottenuta nel finale con il gol di Frattesi.

Lo slancio decisivo è arrivato grazie alla vittoria per 1-0 in casa contro la Juve dello scorso febbraio, prima che il derby del 22 aprile mettesse la parola fine e la ciliegina sulla torta di una stagione pazzesca,

Nella girandola di interviste rilasciate dai tesserati durante i festeggiamenti, illuminano San Siro le parole di Javier Zanetti, vicepresidente e storico capitano dell’Inter.

Inter, Zanetti: “Sogno la Champions. Su Zhang…”

La tempesta nella quale sembra piombata la società nerazzurra in seguito alle dichiarazioni di Steven Zhang non sembrano aver stemperato gli entusiasmi in casa Inter. Non abbassa le aspettative sicuramente Zanetti, desideroso di altri titoli e di altre soddisfazioni: “Un percorso meritato dell’Inter, dello staff e della squadra. Hanno scritto una delle pagine più importanti della storia“.

Inter, Zanetti: "Vi dico cosa penso del futuro di Zhang"
Steven Zhang rischia seriamente di perdere il controllo dell’Inter (lapresse)-spaziointer.it

Il vicepresidente ha anche svelato quello che secondo lui è stato il segreto per questa vittoriosa stagione: “La società, il gruppo, il pubblico: siamo diventati una cosa sola. Al di là della bravura che ognuno può dare in campo, il fattore umano è stato fondamentale: c’è stato un grande senso di appartenenza, sia in campo che fuori”.

Sempre ambizioso Zanetti, si gode i festeggiamenti ma non abbassa di un millimetro l’asticella delle aspettative, anzi svela il suo sogno: “Il mio sogno da vice presidente è poter alzare una Champions. Credo che questo gruppo, se continua a crescere così, se la gioca con tutti e può ambire a grandi traguardi”.

Infine si è lasciato andare ad un commento sulla situazione Zhang, omaggiato anche dalla Curva Nord durante il match con la Lazio: “Futuro Inter? Sono ore decisive. Dobbiamo ringraziare Steven per quello che ha fatto e sta facendo, è stato presente anche a distanza, merita questo Scudetto, perché lui lo voleva. Mi auguro che il futuro della società sia positivo, perché vogliamo continuare a vincere”.

Impostazioni privacy