Inter, Lautaro su Zhang: “Pensiamo ad altro”. E sul rinnovo c’è apprensione

Lautaro Martinez parla dopo il pareggio contro la Lazio: il capitano nerazzurro svela un particolare per la questione rinnovo.

Si è chiusa con un pareggio l’ultima uscita casalinga della stagione per l’Inter di mister Simone Inzaghi. La formazione nerazzurra non è andata oltre il punteggio di 1-1 contro la Lazio di Igor Tudor, risultato che la compagine milanese ha acciuffato solo nel finale di gara grazie al gol di Denzel Dumfries. Rete che ha vanificato l’iniziale vantaggio biancoceleste con Kamada.

Le parole di Lautaro nel post match

Al termine della gara, è stato Lautaro Martinez il primo tesserato nerazzurro a parlare ai microfoni di Dazn. Il capitano dell’Inter ha toccato diversi temi: “Non vedevo l’ora che arrivasse questo giorno speciale, c’è la mia famiglia, ci sono tutti i tifosi. Volevamo vincere, ma abbiamo affrontato una squadra che sta lottando per la Champions e abbiamo fatto una buona gara”.

Lautaro Martinez dopo Inter-Lazio
Martinez analizza il pareggio – (LaPresse) SpazioInter.it

Lautaro sottolinea: “Abbiamo lavorato tanto, con compagni e staff. Ci siamo meritati questo Scudetto, dobbiamo essere orgogliosi di quello fatto. Milan-Inter? Rimane tanto, in quella partita c’era rammarico di essere eliminati dalla Champions, dalla Coppa Italia, di aver perso una finale l’anno prima. Merito del lavoro, del sacrificio, dell’umiltà: dobbiamo continuare così”.

Su Zhang: “Noi ci occupiamo del campo, su quello che dobbiamo fare. Oggi siamo tranquilli e dobbiamo goderci questo, sarà una festa”.

Sul rinnovo: “Non so che succederà, ma sicuramente questa settimana prima della fine dobbiamo cercare un accordo”.

Impostazioni privacy