Ultim’ora Inter, problemi per Zhang: rischio per i nerazzurri 

Problemi in vista per l’Inter e Steven Zhang. La notizia preoccupa l’ambiente nerazzurro: cosa sta succedendo? 

L’Inter ha portato nella Milano nerazzurra il ventesimo Scudetto. La stagione ormai volge al termine e il club deve pensare al futuro. Sarà tempo di rinnovi di contratti, di calciomercato, sempre più vicino all’apertura, ma soprattutto per l’Inter c’è una scadenza da dover rispettare. Difatti si tratta della situazione economica del club e si tratta del debito che l’Inter dovrà risanare verso Oaktree entro la fine di maggio.

Il 20 maggio sarà la data in cui scadrà il prestito del fondo statunitense e l’Inter dovrà rifinanziare e lo farà con Pimco. Sembra che la trattativa sia indirizzata verso la strada giusta ma ora ci sono nuovi sviluppi sul rapporto tra le due parti. Nonostante sembra che il prestito debba andare a buon fine non mancano però attimi di divergenza tra le parti. Secondo Bloomberg infatti la trattativa non appare semplice e ora la buona riuscita dell’azione sembra anche più difficile; la notizia.

Inter-Pimco, la trattativa non è facile per il debito verso Oaktree

L’Inter dovrà ripagare il prestito ottenuto da Oaktree entro il 20 maggio e l’accordo con Pimco sembra andare verso la buona riuscita, non mancano però frizioni.

Inter, le novità sul debito verso Oaktree
Inter-Pimco, la notizia – Lapresse – Spaziointer.it

L’Inter versa in una situazione economica difficile e non è facile affatto trovare partner con cui ripagare l’ingente debito di circa 380 milioni di euro verso Oaktree. Però il club nerazzurro con Pimco sembra aver trovato la soluzione.

La data segnata sul calendario è il 20 maggio e l’Inter ha accordato con Pimco un prestito di 435 milioni di euro in bond privati con scadenza nel 2026. Tuttavia non c’è ancora un accordo definitivo tra le parti ma secondo quanto riportato da Bloomberg non è una trattativa facile.

Difatti tra Suning e Pimco sembrano esserci parecchie divergenze e addirittura il nuovo finanziamento sembrerebbe a rischio per ripagare il debito verso Oaktree. Dunque l’Inter e il fondo americano dovranno trovare un punto di incontro per far sì che il club non vada oltre la data di scadenza segnata sul calendario che, ormai, è molto vicina.

Dunque sarà un periodo intenso per i piani alti della società dove si cercherà di risanare questa distanza con il fondo americano utile per ridare indietro ad Oaktree ciò che gli spetta. Non sono poi da escludere eventuali colpi di scena sul futuro della società con una possibile cessione del club nerazzurro da parte di Zhang.

Impostazioni privacy