Mercato Inter, il primo colpo dopo l’accordo con Pimco: super offerta di Marotta

Risolta la situazione debitoria Zhang-Oaktree, la proprietà nerazzurra può pensare con serenità al mercato. In arrivo la prima grande offerta

Sono già trascorse tre giornate da quel magico 22 aprile, data in cui l’Inter ha ottenuto la seconda stella battendo i cugini rossoneri nel derby cittadino. A tre settimane dalla conquista del tricolore non sono ancora terminati i festeggiamenti in casa nerazzurra. Nel post-partita di Inter-Lazio, in un San Siro adibito a festa, capitan Lautaro potrà meritatamente alzare al cielo il trofeo appena conquistato.

Alla “Scala del Calcio” dopo più di un anno d’assenza sarà presente anche Steven Zhang, con la mente decisamente più libera. Il presidente nerazzurro a breve firmerà l’accordo con Pimco, il quale permetterà di finanziare il pesante debito con Oaktree. Buone notizie per Marotta e il suo team, già a lavoro per allestire una rosa competitiva in vista della prossima stagione, con l’obiettivo di aprire un nuovo ciclo fatto di vittorie.

Inter, pronta l’offerta per Bento: c’è il si del giocatore

Tra gli obiettivi di mercato per rinforzare l’organico nerazzurro c’è anche il portiere. La dirigenza ha individuato già da tempo il profilo ideale che possa crescere alle spalle di Sommer: In arrivo l’offerta da 20 milioni di euro Il primo colpo dopo l’accordo Zhang-Pimco potrebbe rispondere al nome di Bento Matheus Krepski. Il duo Marotta-Ausilio preoccupato dalla carta d’identità di Yann Sommer, non ha mai nascosto di essere alla ricerca di un portiere di prospettiva.

Inter, offerta in arrivo per Bento
Inter, offerta in arrivo per Bento, (LaPresse)-spaziointer.it

Nonostante la concorrenza anche da club di Premier League, il classe 1999 avrebbe dato da tempo la sua disponibilità al trasferimento in Italia. Il club brasiliano ha inserito nel suo contratto una clausola di 60 milioni valida per il trasferimento in squadre estere, ma l’inter, forte del sì del ragazzo conta di chiudere l’affare per 20 milioni. Per finanziare l’acquisto di Bento non servirà nessuna grande cessione. Come riportato anche dal noto quotidiano TuttoSport, l’Inter ha una manciata di giovani che possono facilmente trovare asilo finanziando l’acquisto di Bento. L’affondo potrebbe però avvenire prima ancora delle cessioni per sorpassare la folta concorrenza dall’estero per il talento brasiliano.

Il brasiliano fresco di convocazione in Copa America con la nazionale verde oro, potrebbe essere il profilo perfetto per crescere la prima stagione alle spalle di Sommer, con l’obiettivo di raccoglierne l’eredità in futuro. Senza esagerare con i paragoni, i tifosi nerazzurri sperano di trovarsi di fronte il “nuovo” Julio Cesar.

Impostazioni privacy