De Ketelaere Milan, scatta il paragone con l’Inter: avete sentito?

L’ex rossonero De Ketelaere e il paragone abbastanza particolare con un altro giocatore dell’Inter: ecco chi ha fatto il commento.

Paragone curioso quello che è stato fatto tra il De Ketelaere del Milan e un calciatore dell’Inter. Il confronto tra nerazzurri e rossoneri non è terminato dopo il derby vinto dai nerazzurri il 22 aprile e che ha consegnato anche il ventesimo scudetto della storia al club di Steven Zhang. La vittoria del tricolore nella stracittadina ha soltanto alimentato continui paragoni tra opinionisti e molti tifosi che hanno lasciato spazio anche a tantissimi sfottò.

Il confronto tra singoli calciatori è stato fatto più di una volta nel corso di questo campionato ma anche in passato. L’Inter, in questo caso, è stata tirata in ballo per un paragone fatto da un noto giornalista. Il confronto è tra il De Ketelaere al primo anno in Serie A, quando vestiva la maglia del Diavolo e con la quale non ha dimostrato il talento che sta dimostrando a Bergamo, e uno dei calciatori che ha vestito la maglia dell’Inter. Ecco di chi si tratta.

Il paragone con l’Inter di Sabatini con il De Ketelaere del Milan

Il noto giornalista Sandro Sabatini ha fatto un paragone abbastanza curioso tra il Milan e l’Inter. In particolare, ha dichiarato nella trasmissione Pressing che il De Ketelaere del Milan è stato simile al Gagliardini dell’Inter. Entrambi i giocatori sono passati per l’Atalanta e il cambiamento è stato abbastanza evidente. Ecco le parole del giornalista:

“Faccio l’esempio di un giocatore che non c’entra niente ma Gagliardi all’Atalanta, quando venne preso dall’Inter, era il migliore in assoluto dell’Atalanta, un trascinatore. All’Inter non ha giocato più al livello dell’Atalanta“.

De Ketelaere del Milan paragonato a Gagliardini dell'Inter
Il paragone di Sabatini tra il De Ketelaere del Milan e il Gagliardini dell’Inter (LaPresse) SpazioInter

Il belga sta dimostrando di essere un grande talento con la maglia della Dea, cosa che invece non è riuscito a fare in rossonero. Questa stagione è andato a segno ben 9 volte in Serie A e ha fornito 6 assist, oltre a segnare due reti sia in Europa sia in Coppa Italia. Sabatini, inoltre, ha voluto anche sottolineare che la maglia dell’Atalanta non pesa come quella del Milan e che Maldini e Massara ci aveva visto giusto sul talento del centrocampista. Sull’argomento, poi, è intervenuto anche Panucci, il quale ha riferito:

“Nuova dimensione di De Ketelaere questa? Grande stagione però bisogna vedere quando va nei grandi stadi. È chiaro che è un altro giocatore”.

Insomma ci sono ancora opinioni abbastanza contrastanti sul vero talento del belga ma quello che sta facendo questa stagione non può essere messo in discussione.

 

Impostazioni privacy