Ultim’ora Frosinone-Inter, esce per infortunio: guai per il tecnico

Problemi per il titolarissimo nel corso di Frosinone-Inter. Il giocatore ha accusato un fastidio fisico ed è stato costretto a lasciare il campo. 

È in corso Frosinone-Inter, match valevole per la 36esima giornata di Serie A. All’intervallo i nerazzurri stanno conducendo di misura grazie alla rete firmata da Davide Frattesi al minuto 19, servito da un Thuram dopo un’ottima azione orchestrata da Dimarco. Partita finora equilibrata, con i padroni di casa che hanno avuto alcuni occasioni con Brescianini Cheddira ma la girata dell’azzurro porta i campioni d’Italia davanti all’ora del tè.

Nella seconda frazione ci si aspetta un Frosinone a trazione anteriore. I ciociari devono fare punti per smuovere la classifica e allontanarsi il più possibile dalla zona calda. L’Inter dovrà sistemare qualche dettaglio nella fase difensiva. Una distrazione di troppo potrebbe riaprire il match e dare vita ad un secondo tempo agguerritissimo.

Nei minuti finali della prima frazione c’è stata apprensione sul rettangolo verde. Il calciatore si è accasciato a terra e ha chiesto il cambio per infortunio. Richiesta accolta dal tecnico, che ha subito richiamato il sostituto, con il quarto uomo che ha alzato la lavagnetta luminosa  per annunciare la sostituzione imminente.

Frosinone-Inter, tegola per il tecnico: sostituito il titolarissimo

Al minuto 37 Luca Mazzitelli ha mimato con le dita il gesto col cambio, rivolgendosi verso la panchina dei ciociari. Presumibilmente il numero 36 ha accusato un problema al flessore della coscia destra. Il centrocampista di Di Francesco non era al meglio alla vigilia della gara, ma l’allenatore ha azzardato per una sfida che può significare tanto per i gialloblu. Una scelta che rischia di pesare caro per un giocatore che si è rivelato fondamentale nel corso della stagione.

Problema fisico per Mazzitelli
Mazzitelli lascia il campo per infortunio (LaPresse) – spaziointer.it

Cinque reti in 29 presenze, di cui 26 dal primo minuto, fanno del classe 1995 cresciuto nelle giovanili della Roma uno degli imprescindibili di Eusebio Di Francesco.  Al posto di Mazzitelli entra Francesco Gelli. Non cambia nulla a livello tattico per il Frosinone. La speranza per i padroni di casa è che il regista non abbia aggravato le proprie condizione già precarie in vista di un rush finale che si prospetta serratissimo.

Dopo l’impegno di questa sera i ciociari avranno il Monza all'”U Power Stadium”. Ma il dentro o fuori sarà, con ogni probabilità, tra due settimane, quando Soulè e compagni torneranno allo “Stirpe” per giocarsi la permanenza in Serie A con l’Udinese. Una gara “vita o morte” in cui Di Francesco si augura di schierare nuovamente il regista con il vizio del gol.

Impostazioni privacy