Inter perfetta ma non troppo: pesante critica per un nerazzurro

Il giocatore nerazzurro finisce nel mirino della stampa dopo la prestazione contro l’Udinese: le critiche sono dure

L’Inter di mister Simone Inzaghi viaggia a tutta forza verso l’agognato obiettivo stagionale: lo Scudetto. A dare maggior slancio alla corsa verso la tanto desiderata seconda stella è stata l’ultima vittoria ottenuta in campionato contro l’Udinese di Cioffi, arrivata al fotofinish grazie al gol del 2-1 firmato da Frattesi. Nonostante il successo in terra friulana, il secondo di fila dopo quello con l’Empoli, c’è stata qualche piccola nota stonata nella prestazione dell’Inter, come Yann Sommer. Il portiere sta facendo discutere dopo la sua ultima prestazione. 

Sommer nel mirino della stampa 

La prestazione messa in mostra da Yann Sommer nel match di campionato contro l’Udinese ha lasciato l’amaro in bocca a molti tifosi dell’Inter. I supporter nerazzurri sono rimasti delusi dall’ultima prova fornita dall’esperto estremo difensore, rivolgendo l’attenzione in modo particolar al gol subito da Samardzic. Stando alla voce del popolo nerazzurro, Yann Sommer poteva fare di più sul momentaneo gol del vantaggio siglato dall’Udinese. 

Sommer nel mirino della stampa
Dure critiche per Sommer – (LaPresse) SpazioInter.it

Di conseguenza, i social network si sono sbizzarriti sul portiere svizzero, dando vita sarcasticamente al paragone con le “parate laser” dell’ex Inter Samir Handonovic. La prestazione di Sommer è finita anche nel mirino della stampa. Infatti, il quotidiano ‘La Gazzetta dello Sport’, ha usato critiche pesanti per definire la prova del portiere nerazzurro.

La rosea ha rifilato a Sommer un 5 in pagella, voto a cui sono state  abbinate parole dure: “Mi tuffo o non mi tuffo La prende Dumfries o tocca a me? Alla fine, la palla rotola lenta in porta e il portiere svizzero è colpevole almeno per metà, forse pure qualcosa di più. Per il resto non contribuisce alla causa”. 

Impostazioni privacy