Colpo di scena Inter: tre giocatori per Buongiorno

L’Inter ha messo nel mirino il difensore Alessandro Buongiorno. Già pronte tre contropartite per arrivare al centrale del Torino.

Uno dei più grandi punti di forza dell’Inter è stata, senza dubbio, la capacità di saper fare di necessità virtù. Nonostante le evidenti problematiche economiche, la Beneamata è sempre riuscita a rinforzare il proprio organico, grazie ad un lavoro pressocché perfetto della dirigenza, restando sempre competitiva. I Nerazzurri hanno puntato spesso su parametri zero di livello o anche su giovani di prospettiva, poi valorizzati nel migliore dei modi da Simone Inzaghi.

Anche nella prossima estate, oltre agli acquisti a parametro zero ormai certi di Piotr Zielinski e Mehdi Taremi, l’obiettivo della dirigenza sarà quello di intervenire in tutti i reparti. La priorità è quella di chiudere per un attaccante che possa andare a completare il reparto, ma si cercherà di portare nella Milano nerazzurra anche un difensore, vista la carta d’identità di Francesco Acerbi e Stefan De Vrij.

Negli scorsi giorni si è parlato molto di Mario Hermoso, in scadenza con l’Atletico Madrid, ma il sogno è quello che porta ad Alessandro Buongiorno. Il giovane centrale del Torino è uno dei migliori prospetti nel panorama del calcio italiano, ma proprio per questo motivo la sua valutazione è molto alta, vicina ai 40 milioni di euro. Per provare, però, ad abbassare le richieste dei Granata si sta pensando a ben tre contropartite da mettere sul tavolo.

Inter, il sogno è Buongiorno: sul piatto tre contropartite

Il classe ’99 è corteggiato da diversi top club (italiani e non), tra cui anche il Milan, con il rischio quindi che si possa assistere ad una vera e propria asta che farebbe di certo contento il presidente Urbano Cairo. Secondo quanto riportato da Tuttosport, la strategia dell’Inter è quella di poter convincere il Torino ad abbassare il prezzo del cartellino, inserendo nella trattativa Martin Satriano, Francesco Pio Esposito e addirittura Valentin Carboni.

Inter, strategia per arrivare a Buongiorno
Alessandro Buongiorno e il piano dell’Inter per arrivare al difensore (LaPresse) – spaziointer.it

Per quanto riguarda l’attaccante argentino, attualmente in prestito al Monza, la valutazione della società è di circa 30 milioni di euro. Resta quindi da capire se l’Inter deciderà di puntarci o se sceglierà, invece, di sacrificarlo per fare cassa, o se appunto proverà ad inserirlo nell’affare Buongiorno. Nelle prossime settimane ci saranno, certamente, degli aggiornamenti ma la sensazione è che la Beneamata sia pronta a fare più di un sacrificio per arrivare al centrale del Torino.

Impostazioni privacy