Il Milan nega un grande traguardo all’Inter: record sfumato

L’Inter poteva acciuffare un traguardo storico in Italia ma la vittoria del Milan di oggi nega la gioia ai nerazzurri: il motivo.

In questo campionato continua ad avanzare sempre con una costate: la vittoria dell’Inter. Una sola sconfitta in trenta gare disputate, fino ad ora, rispecchiano perfettamente la macchina che Simone Inzaghi è riuscito a costruire ad Appiano Gentile. Nessuna squadra è stata capace di raggiungerla e, in Europa, rispetto agli altri campionati, il suo andamento è mostruoso. La seconda stella sta per essere cucita sulla maglia nerazzurra.

La vittoria del Milan di oggi, però, rallenta la festa ai nerazzurri. Non ci saranno dunque festeggiamenti anticipati, per ora, ma questi potrebbero arrivare il giorno del Derby. Dunque l‘Inter vede sfumare quello che poteva essere considerato anche un traguardo concreto ma che, all’ultimo, è stato negato proprio dai cugini rossoneri.

Niente festa Scudetto anticipata per l’Inter

La squadra della Milano nerazzurra poteva scrivere la storia a suo modo ma dovrà accontentarsi di un posto assieme ad altre grandi squadre italiane in questa speciale bacheca.

Inter, il Milan fa sfumare l'obiettivo
Inter, sfuma l’obiettivo per mano del Milan – Lapresse -Spaziointer.it

L’obiettivo principale per l’Inter, di questa stagione in corso, è ormai vicino; ad un passo. Vittoria che potrebbe concludersi con un duello con il proprio rivale interno, il Milan. Festeggiamenti che potrebbero arrivare dunque in occasione del Derby della Madonnina.

Il Milan infatti con la vittoria sul Lecce di oggi ha impedito all’Inter il traguardo di un grande obiettivo che sarebbe stato storico. L’Inter non potrà festeggiare la vittoria della Serie A con sei giornate di anticipo. Queste sei giornate sarebbero state storiche dato che in Italia nessuna squadra ha mai vinto il campionato con tanto anticipo.

I tre punti conquistati dal Milan oggi rimandano i giochi proprio al Derby di Milano. Sarà in occasione della partita più sentita a Milano che l’Inter potrà festeggiare con molta probabilità lo Scudetto, quindi con cinque giornate di anticipo.

Queste cinque giornate però non saranno un record dato che a questo obiettivo ci erano già arrivati il Napoli di Spalletti dello scorso anno, ma anche la Juventus 2018/19, uno storico Torino del 1947/48 e anche la Fiorentina nella stagione 1955/56.

Dunque per l’Inter i festeggiamenti, ad ora, sono soltanto rinviati ma sarà proprio nel Derby, che sarà con molta probabilità infuocato più che mai, che potrebbe arrivare la gioia tanto attesa del ventesimo Scudetto e quindi della tanto agognata seconda stella.

 

 

 

Impostazioni privacy