Esclusiva – Inter-Hermoso, situazione bloccata: i dettagli

Nelle ultime settimane si è parlato dell’interesse dell’Inter per Hermoso, difensore dell’Atletico Madrid: la situazione, però, ad oggi è bloccata. 

Dopo la vittoria sull’Empoli, l’Inter di Simone Inzaghi tornerà in campo lunedì 8 aprile alle ore 20:45 contro l’Udinese, alla Dacia Arena: ai nerazzurri mancano 11 punti per raggiungere l’obiettivo stagionale, ovvero lo Scudetto, e contro la squadra bianconera proveranno a far diminuire il distacco che li separa dalla seconda stella. In casa nerazzurra c’è già fermento per questo finale di stagione, ma il tecnico Inzaghi non vuole cali di concentrazione, considerato anche che alla squadra nerazzurra in questa stagione è rimasto solo il Campionato.

La dirigenza di Viale della Liberazione, nel frattempo, è già al lavoro per la prossima stagione: Marotta, Ausilio e Baccin stanno programmando con cura i colpi del prossimo mercato e si sono già accaparrati Zielinski e Taremi a parametro zero, come fatto la scorsa stagione con Thuram.

I colpi in entrata non sono finiti qui, poiché i nerazzurri dovranno intervenire anche nel reparto difensivo, acquistando un portiere e un difensore, quest’ultimo per coprire l’eventuale buco lasciato da Acerbi. La permanenza difensore italiano all’Inter, al centro della bufera dopo l’episodio con Juan Jesus, non è poi così certa e la dirigenza nerazzurra sta già correndo ai ripari.

Inter-Hermoso, incontro confermato: le ultime

Nelle ultime settimane, in seguito al caso Acerbi-Juan Jesus che ha messo in discussione il difensore nerazzurro e a margine della doppia sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid, il difensore più accostato all’Inter è stato Mario Hermoso, attualmente in forza ai colchoneros. Il difensore fra poche settimane va in scadenza di contratto e l’Inter potrebbe approfittarne per mettere a segno un altro colpo a zero.

Hermoso-Inter, gli ultimi dettagli
Hermoso-Inter novità LaPresse spaziointer.it

Come riferito da Marco Giordano per SpazioInter.it, infatti, la proprietà nerazzurra ha bloccato tutto, compreso i rinnovi dei calciatori della rosa. C’è la conferma che tra l’entourage del calciatore e la dirigenza nerazzurra, Marotta e Ausilio in particolare, c’è stato un incontro a Madrid prima del match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Il gradimento è reciproco, quindi anche al calciatore spagnolo piace l’idea Inter, ma attualmente è tutto bloccato. L’inizio del domino partirà dal rinnovo di Lautaro Martinez, attualmente bloccato.

Confermato dunque l’interesse dei nerazzurri per il difensore in forza all’Atletico Madrid, ma in casa nerazzurra la priorità è il rinnovo del capitano, trascinatore della squadra nerazzurra. Nelle prossime settimane ci saranno sicuramente degli sviluppi, considerato che l’Inter può piazzare l’ennesimo colpo a parametro zero.

Impostazioni privacy