Inter-Empoli, le probabili formazioni: la scelta di Inzaghi su Acerbi

L’Inter questa sera per le trentesima giornata di Serie A sarà impegnata contro l’Empoli a San Siro. La probabile formazione.

La Serie A non si ferma nemmeno il giorno di Pasquetta. Dopo l’eliminazione dalla Champions League contro l’Atletico Madrid e il pareggio in campionato con il Napoli, l’Inter questa sera, conclusa la pausa delle nazionali, riparte da San Siro dove alle 20:45 ospiterà l‘Empoli. L’obiettivo di oggi è tornare a vincere e portare a casa i tre punti pieni per continuare al meglio la propria corsa verso la vittoria dello scudetto.

Nonostante gli ultimi due risultati non proprio positivi i nerazzurri continuano a mantenere il primo posto in classifica con 76 punti, ovvero a più 11 sul Milan al secondo, e a più 17 dalla Juventus al terzo. Nelle ultime 20 sfide contro l’Empoli l’Inter è uscita vincitrice per 17 volte, ma l’ultima volta al Meazza, il 23 gennaio 2023, i toscani sono riusciti a portare a casa la vittoria grazie alla rete decisiva di Baldanzi. L’Inter quest’anno è senza dubbio la squadra con il miglior attacco e la miglior difesa del campionato. Inzaghi però per questa sera dovrà fare a meno di qualche suo nerazzurro, saranno infatti assenti: De Vrij, Arnautovic e Cuadrado.

Inter-Empoli: le probabili scelte di Inzaghi

L’Empoli di Nicola è a caccia di punti salvezza e sicuramente non si presenterà a San Siro senza voglia di provare a fare bene. In classifica si trova al terzultimo posto , con il Frosinone, a quota 25 punti e fino ad ora sulla carta è l’attacco meno prolifico del campionato, ha registrato solo 22 gol all’attivo.

Inter-Empoli: le probabili
Le probabili scelte di Inzaghi contro l’Empoli (lapresse) spaziointer.it

Ma nonostante tutto l’avversario non va mai sottovalutato ed Inzaghi schierare in campo comunque la sua miglior formazione, assenza permettendo. Secondo quanto riportato da Tuttosport il tecnico nerazzurro avrebbe già più o meno chiare le sue scelte di formazione. Per quanto riguarda l’attacco non ci dovrebbero essere dubbi sulla coppia Thu-La con la speranza che l’argentino ritrovi il gol. Il Toro ha abituato tutti troppo bene arrivando a far stranire i suoi sostenitori se per due gare di fila non riesce a segnare.

Per quanto riguarda gli altri reparti Inzaghi in via precauzionale non dovrebbe rischiare Sommer, dunque tra i pali ci sarà Audero, per quanto riguarda la difesa Pavard al momento è in vantaggio su Bisseck, Acerbi,  può tornare a giocare con spensieratezza, dopo quanto accaduto, e Bastoni. Sugli esterni ci saranno Darmian, in vantaggio su Dumfries, affiancato da Dimarco, in mediana confermati Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan.

Impostazioni privacy