Dimarco: “Juan Jesus-Acerbi? Questione risolta”, poi il commento sullo Scudetto

Federico Dimarco non demorde dopo il pari contro il Napoli. Il giocatore nerazzurro ha detto la sua anche sul battibecco tra Juan Jesus e Acerbi. 

L’Inter di Simone Inzaghi frena in casa contro il Napoli di Francesco Calzona. Dopo l’eliminazione della Champions League per mano dell’Atletico Madrid, la formazione nerazzurra ha raccolto solo un pari nell’impegno casalingo con gli azzurri. Alla rete di Darmian, arrivata nel primo tempo, ha risposto Juan Jesus, autore del gol dell’1-1 finale. Un pareggio che Federico Dimarco ha analizzato nel post gara ai microfoni di Dazn. L’esterno nerazzurro ha parlato anche del battibecco tra Juan Jesus e Acerbi.

Dimarco sul caso Juan Jesus-Acerbi

Al termine del match, Federico Dimarco ha analizzato la prestazione dell’Inter ai microfoni di Dazn. Tra i temi toccati, anche il caso Juan Jesus-Acerbi: “Battibecco Juan Jesus-Acerbi? Sono adulti, penso si siano già chiariti tra di loro. Se la cosa si è sistemata non vedo il problema. Nel primo tempo abbiamo avuto un grande approccio, l’unico rammarico e non aver sfruttato al meglio le occasioni avute. Nel finale abbiamo subito un gol evitabile. Con l’Atletico abbiamo avuto tante occasioni però siamo usciti a testa alta contro una squadra forte. Stasera è stata la stessa cosa, il Napoli è campione in carica. Ci vuole rispetto per entrambe le squadre”. 

Dimarco dopo Inter-Napoli
Dimarco dice la sua sull’episodio tra Juan Jesus e Acerbi – (LaPresse) SpazioInter.it

Dimarco ha poi affermato: “L’Inter deve dimostrare maturità, perché in alcuni momenti abbiamo ceduto. Penso che questa cosa la dobbiamo dimostrare anche la fine del campionato. Dobbiamo lavorare fino alla fine e di certo non sarà un pareggio a fermarci. Calcoli Scudetto? Col tempo ho capito che non bisogna farne, quindi pensiamo partita dopo partita”.

Impostazioni privacy