Estasi Inter, 72 milioni nelle casse in arrivo: c’è l’annuncio

Ottime notizie per l’Inter di Steven Zhang. La società nerazzurra sta per percepire un’ingente cifra proveniente dagli sponsor.

L’Inter vince e convince sempre di più. Dopo il 4-0 rifilato all’Atalanta, terzo consecutivo dopo quello con la Salernitana e il Lecce, ora l’obiettivo è diventato battere il Genoa nella gara di lunedì sera alle 20:45 a San Siro. Inzaghi vuole altri 3 punti per mettere sempre di più in cassaforte la vittoria del campionato che ora vede i nerazzurri a +12 sui rivali della Juve. Si avvicina, intanto, il match di ritorno contro l’Atletico Madrid di Simeone. L’Inter dovrà difendere l’1-0 dell’andata per ottenere l’accesso ai quarti e provare a ripetere il cammino della scorsa stagione.

Le buone notizie per l’Inter di Zhang non arrivano solo dal terreno di gioco ma anche dall’esterno. Infatti, i conti della società nerazzurra stanno superando il periodo buio e iniziano a vedere la luce in fondo al tunnel. È in arrivo un grosso bottino da circa 72 milioni di euro, una cifra che farebbe risollevare le casse del club dagli ultimi periodi.

Arrivano 72 milioni di euro dagli sponsor

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’Inter avrebbe annunciato di avere già dei ricavi garantiti per la stagione 2024-2025 grazie agli sponsor: circa 72 milioni di euro. All’interno, però, non sono da considerare gli sponsor di maglia e di manica, rispettivamente di Paramount+ e eBay, visto e considerato che a termine di quest’annata scadranno gli accordi. Il nuovo sponsor del club nerazzurro sarà Betsson Group, società di scommesse svedese con sede a Malta e che ha tra i suoi marchi più importanti StarCasinò. L’accordo tra le parti potrebbe essere ufficializzato a breve attorno ad una cifra che si avvicina ai 30 milioni di euro.

L'Inter incassa 72 milioni di euro
Inter: incasso da 72 milioni grazie agli sponsor (LaPresse) – SpazioInter

Per quanto riguarda Qatar Airways, invece, gli accordi prevedevano un’esclusiva fino a fine gennaio, periodo in cui si è giocata la Supercoppa italiana a Riyad. La mancata presentazione di un’offerta formale ha messo fine alla collaborazione. La Gazzetta dello sport, inoltre, riporta anche i risultati della semestrale di Inter Media and Communication Spa per il periodo dal 1° luglio al 31 dicembre del 2023.

Il quotidiano sostiene che i diritti televisivi per il 2023-24 garantiranno ricavi fino a 100 milioni in caso di scudetto, mentre ulteriori 2 milioni arriveranno dalla Coppa Italia e dalla Supercoppa Italiana. In Champions, invece, i ricavi potrebbero aggirarsi attorno ai 65 milioni, visto il raggiungimento degli ottavi, ma potrebbe essere più alti in caso di qualificazioni alle fasi successive.

Impostazioni privacy