ULTIM’ORA – Infortunio Thuram, ora è ufficiale: l’esito degli esami

Giungono aggiornamenti importanti sulle condizioni di Thuram. Il calciatore ha svolto gli esami che hanno dato il seguente esito.

Il successo di misura contro l’Atletico Madrid concede all’Inter un pizzico di tranquillità in più. La vittoria concede ai nerazzurri di andare al “Wanda Metropolitano” con due risultati su tre. Ma la battaglia è ancora lunga. Davanti ai propri tifosi i Colchoneros avranno un fattore in più per ribaltare il risultato e compiere la “Remuntada”.

Con ogni probabilità la banda di Simeone ritroverà dal primo minuto Morata, ieri subentrato a partita in corso. Dall’altro lato, invece, Inzaghi potrebbe fare a meno di Thuram. Al 43′ francese ha risentito di un fastidio a seguito di un tiro verso la porta di Oblak. Il 9 ha stretto i denti fino al termine del primo tempo. Successivamente è uscito dal campo all’intervallo a causa di una contrattura all’adduttore destro, lasciando il posto al match-winner Arnautovic.

Infortunio Thuram, l’esito degli esami: il comunicato

Nella giornata odierna l’attaccante si è sottoposto agli esami strumentali. Di seguito quando riportato dal sito ufficiale dell’Inter:

Marcus Thuram si è sottoposto questa mattina a esami strumentali presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. Per l’attaccante nerazzurro elongazione dell’adduttore lungo della coscia destra. Le sue condizioni saranno rivalutate nei prossimi giorni.

Un’indisponibilità che pesa in casa nerazzurra. La truppa di Inzaghi è attesa da un ciclo di partite fondamentali e ravvicinate da qui alla sosta del 24 marzo. In poco meno di un mese Lautaro e soci sono attesi da tre big match, di cui due a “San Siro” contro Atalanta Napoli e uno al “Dall’Ara” contro il Bologna. In mezzo le insidie Lecce Genoa, oltre al ritorno contro l’Atletico Madrid previsto per il 13 marzo.

Marcus Thuram spaziointer.it

Il tecnico dovrà rimescolare le carte per far fronte all’assenza del francese. Inzaghi dovrà lanciare uno tra Sanchez ed Arnautovic al fianco di Lautaro Martinez. Il cileno è a secco dal 29 novembre scorso, mentre l’austriaco si è scrollato di dosso la polvere con il gol-vittoria siglato al 79′ di Inter-Atletico Madrid. 

L’infortunio di Thuram concede ai due attaccanti di riserva un’occasione per rilanciarsi in una stagione vissuta all’ombra della Thu-La. L’auspicio del popolo interista è ritrovare al più presto il 9. Ad oggi è difficile pensare ad un’Inter senza il figlio d’arte, che venerdì scorso ha raggiunto la doppia cifra in campionato. La Milano nerazzurra lo attende per continuare ad inseguire la gloria.

Impostazioni privacy