Inter, decisione a sorpresa della Curva Nord: succederà contro l’Atletico

A poche ore dal fischio d’inizio di Inter-Salernitana, la Curva Nord, tramite una storia Instagram, annuncia le sue prossime mosse.

Questa sera alle 21 andrà in scena a San Siro il più classico scontro tra gli estremi della classifica: da un parte l’Inter capolista dall’altra la Salernitana sempre più fanalino di coda del nostro campionato. Per i ragazzi di Simone Inzaghi si tratta della prima di sette partite in meno di 30 giorni, in cui si deciderà gran parte della stagione nerazzurra. In campionato i nerazzurri vogliono mantenere il divario creato con le altre mentre in Champions martedì alla scala del calcio arriva l’Atletico.

La fresca vincitrice della Supercoppa italiana qualche settimana fa non poteva arrivare meglio alla fase a eliminazione diretta della Champions. La sconfitta non arriva nei tempi regolamentari non arriva da settembre scorso, quando il Sassuolo espugnò a sorpresa San Siro, mentre, in Coppa Italia è arrivata l’eliminazione agli ottavi per mano del Bologna ai tempi supplementari. I nerazzurri hanno migliorato le sei vittorie consecutive ottenute tra ottobre e aprile e nel 2024 non hanno ancora perso punti: 7 vittorie su 7 che, chiaramente, tutta la squadra si augura possano diventare 8 su 8 dopo la Salernitana.

L’Atletico è un avversario ostico, gioca a specchio e la squadra di Simeone notoriamente da sempre fastidio in questo tipo di competizione. Nelle ultime 10 i colchoneros hanno collezionato 6 vittorie ma arrivano da due sconfitte consecutive e nell’ultima di campionato a Siviglia hanno perso Alvaro Morata per infortunio. Il 19 madrileno salterà sicuramente la partita d’andata e il Cholo si augura di riaverlo per il ritorno. Inoltre, come riporta Tuttosport, in queste ultime ore anche Gabriel Paulista, perno della difesa per gli spagnoli ha riportato una contusione nella zona addominale ed è in dubbio per l’Inter.

Cosa succede in Curva?

Nonostante il momento smagliante della squadra, i nerazzurri hanno sempre potuto contare su una spinta in più dai loro tifosi, in particolare dalla Curva Nord, presente anche in ogni trasferta. Non è ancora chiarissima la vicenda ma sul comunicato, uscito in una storia Instagram sul profilo della curva, si legge: “Cari interisti, ci aspettano tante battaglie importanti. Purtroppo, a causa dei recenti avvenimenti, in curva non ci saranno bandiere, impianto col microfono e la coreografia prevista con l’Atletico non verrà realizzata. Paghiamo dazio e ce ne assumiamo la totale responsabilità, sia chiaro, e soprattutto faremo in modo di non cadere di nuovo in errore“.

Inter si prepara per la Salernitana e l'Atletico
I nerazzurri si preparano alla sfida di Champions e sperano che i tifosi li spingano alla vittoria ANSA spaziointer.it

È ancora presto per capire cosa stia realmente succedendo e già a partire dalla partita di questa sera ci si aspetta che la Curva dia maggiori spiegazioni della situazione. Nel frattempo Simone Inzaghi non lascerà che i suoi vengano distratti da questioni extra campo e si aspetta che San Siro sia il fattore x che permetterà ai suoi di andare più avanti possibile in Champions League.

Impostazioni privacy